CALCIOMERCATO/ Inter, Leonardo: nessuno è incedibile

- La Redazione

Durante la sessione di mercato estiva, il tecnico dell’Inter Leonardo ha intenzione di far valere le qualità di dirigente riconosciute da tutti. Sneijder potrebbe andare via.

leonardo_grintoso_inter_R400_7gen10
Leonardo tecnico nerazzurro (Foto Ansa)

Durante la sessione di mercato estiva, il tecnico dell’Inter Leonardo ha intenzione di far valere le qualità di dirigente riconosciute da tutti. Il brasiliano infatti vuole chiedere al presidente Moratti i giocatori giusti per rinforzare la rosa ma soprattutto vuole avere voce in capitolo per quanto riguarda le cessioni. La nuova Inter è partita da gennaio con l’arrivo di giocatori importanti come Ranocchia, Pazzini e Nagatomo. Due italiani e un giapponese, ma soprattutto tre calciatori più o meno giovani. E’ questo il mix che spera di avere Leonardo nella prossima stagione. Il tecnico nerazzurro sa bene che molti giocatori hanno vinto tanto e potrebbero avere la “pancia piena”, per questo ha dichiarato che “nessuno è incedibile”. Parole interessanti soprattutto perchè vanno inserite in un contesto riguardante il futuro di alcuni giocatori come Wesley Sneijder, Julio Cesar e Maicon. Soprattutto il primo è davvero ambito dai club inglesi, in particolare dai due Manchester, disposti a offrire circa 30 milioni di euro sul mercato.

Cifra che l’Inter potrebbe reinvestire per Sanchez, vero e proprio obiettivo del mercato nerazzurro. Il cileno viene visto come l’uomo giusto per dare imprevedibilità all’attacco nerazzurro, con Sanchez l’Inter completerebbe un tridente d’attacco fantastico con Pazzini ed Eto’o.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori