CALCIOMERCATO/ Inter, Fernando apre: a giugno me ne vado

- La Redazione

Il centrocampista del Porto apre a un suo possibile addio a fine stagione anche se difficilmente la squadra lusitana farà sconti sul cartellino del giocatore

Branca_R375_15dic08
Marco Branca uomo mercato nerazzurro (Foto Ansa)

Marco Branca monitora con attenzione la situazione in casa Porto e in particolare quello che potrebbe succedere con il centrocampista Fernando. Il giocatore infatti ha dichiarato ieri alla stampa lusitana di poter valutare un addio a fine stagione. I nerazzurri avrebbero già preso contatti nelle scorse settimana con gli attuali campioni di Europa League anche se starebbero trattando per il prezzo del cartellino che si aggira intorno ai 12 milioni di euro. «Sono felice – dice Fernando a O Jogo – di essere parte di questa grande squadra, ma staremo a vedere come andrà a finire la situazione. Dopo tanti titoli vinti, penso che il momento migliore per andare via sarebbe questo. Si parla molto dell’ Italia ma vedremo. Ogni calciatore deve puntare sempre al top, tutti sognano di giocare in campionati importanti, spero di approdare in una big». Se da una parte c’è questa volontà da parte del giocatore dall’altra c’è da capire come il Porto vorrà muoversi sul prossimo mercato. Le offerte per alcuni suoi calciatori non mancano ma sembra difficile pensare che Pinto da Costa, patron del club, svenderà tutti i suoi gioielli, depotenziando di fatto la rosa a disposizone di Villas Boas, confermato sulla panchina anche la prossima stagione.

Il numero uno del Porto ha poi aggiunto. «Chi vorrà andare via dovrà portare una squadra disposta a pagare la clausola rescissoria». Messaggio chiaro anche per Branca e soci. Non ci sono problemi a trattare ma alle nostre condizioni. Questo è palese come l’interesse dei nerazzurri per il giocatore…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori