CALCIOMERCATO/ Inter, Milito: tutto pronto per il ritorno a Genoa

- La Redazione

Il futuro di Milito torna ad essere accostato nuovamente al Genoa. A renderlo attuale ci ha pensato Preziosi jr., figlio del patron del Genoa, nonché direttore generale dello stesso Grifone

Cambiasso_Milito_R400_ott10
Cambiasso e Milito (Foto: ANSA)

CALCIOMERCATO – Il futuro di Diego Milito torna ad essere accostato nuovamente al Genoa. A renderlo attuale per l’ennesima volta ci ha pensato Fabrizio Preziosi, figlio del patron del Genoa, nonché direttore generale dello stesso Grifone. Intervistato ieri dai microfoni di Sky Sport 24 Preziosi junior, parlando del Principe, ha esclamato: «Io gli auguro ogni bene, ci lega una grande amicizia ed è un ragazzo che merita le soddisfazioni che ha avuto la scorsa stagione. Per l’attaccamento che ha ai colori rossoblu gli farebbe piacere chiudere qui la carriera, ma credo che abbia avanti ancora tre o quattro annate a grandi livelli».

In realtà non sembra utopico pensare ad un ritorno del nazionale argentino al Marassi. A Milano non sembra esservi più posto per il Principe e in corso Vittorio Emanuele sono seriamente intenzionati ad assicurarsi un nuovo attaccante durante il prossimo calciomercato estivo, leggasi Carlitos Tevez, Sergio Aguero o Alexis Sanchez. Calcolando l’acquisto di Giampaolo Pazzini durante lo scorso inverno e la conferma di Samuel Eto’o appare difficile pensare ad un utilizzo continuo di Milito.

Il Principe potrebbe quindi decidere di salutare l’ambiente per tornare al Genoa ma l’operazione sarebbe bloccata dall’alto stipendio percepito. Milito ha rinnovato la scorsa estate il proprio contratto a cifre esorbitanti, non possibili al Grifone, e sarebbe costretto a decurtarsi parte dell’ingaggio per tornare a Genova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori