CALCIOMERCATO/ Inter, Viviano: Non farò panchina a Milano

- La Redazione

Viviano ha detto di voler venire all’Inter come titolare, non per fare panchina. Secondo il portiere del Bologna questa sarebbe un’idea condivisa dalla società nerazzurra.

emiliano_viviano_r400-2
Emiliano Viviano (foto ANSA)

Emiliano Viviano si è messo in mostra come portiere di sicuro affidamento. Il n.1 del Bologna è ormai uno dei migliori del campionato nel suo ruolo e fa parte stabilmente del club Italia. Oltre ad essere bravo, Viviano è anche molto ambizioso. I rossoblù e l’Inter stanno discutendo del suo futuro ma lui ci ha tenuto a precisare una cosa; se deve andare a Milano, lo farà da titolare. Nessun ruolo di dodicesimo, nessuna stagione ad ammuffire tra panchina e tribuna.

“Le due società, Bologna ed Inter, troveranno l’accordo – ha dichiarato Viviano ai microfoni di Radio Sportiva – Sto aspettando, ma se andrò all’Inter non andrò per stare in panchina e questa è l’idea anche della società nerazzurra”. Il portiere si è detto soddisfatto della sua annata: “E’ stata una buona stagione, col Bologna e con la Nazionale, e sono contento”.

Sempre a Radiosportiva è intervenuto anche Salvatore Bagni, neo-consulente di mercato del Bologna. Bagni ha parlato del futuro di Viviano, sottolineando che “è al 50% con l’Inter, dobbiamo ancora incontrarci, ma spero che si riesca a trovare la soluzione coi nerazzurri per farlo restare”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori