DIRETTA/ Inter-Palermo (1-0 p.t.): la finale di Coppa Italia live in tempo reale e le pagelle (primo tempo)

- La Redazione

Il primo tempo di Inter – Palermo si chiude con i nerazzurri in vantaggio per 1 a 0. Decide la rete del solito implacabile Samuel Eto’o, ma c’è un secondo tempo tutto da giocare

Il primo tempo di Inter - Palermo si chiude con i nerazzurri in vantaggio per 1 a 0. Decide la rete del solito implacabile Samuel Eto'o, ma c'è un secondo tempo tutto da giocare

Il primo tempo di Inter – Palermo si chiude con i nerazzurri in vantaggio per 1 a 0. Decide la rete del solito implacabile Samuel Eto’o che punisce oltre misura un Palermo coriaceo e frizzante ma troppo impreciso sotto porta. Gli uomini di Delio Rossi si presentano alla gara con grande aggressività e sin dai primi minuti mettono in difficoltà l’Inter con Hernandez e Pastore che hanno due ghiotte occasioni ma le sciupano perdendo il tempo. Leonardo appare preoccupato dal copione tattico della gara che, in effetti, sembra essere tutto a favore dei rosanero. A rompere l’inerzia della gara ci pensa però Eto’o che al minuto 26 raccoglie il filtrante di Snejder, sin lì spento e insufficiente, e con il piattone supera Sirigu. Il vantaggio non scoraggia il Palermo che riesce anche ad orchestrare una reazione pericolosissima, nata da una lunga mischia su cui Julio Cesar salva i suoi al termine di una carambola impazzita nell’area di rigore interista.

Fine primo tempo: 
Inter, voto 6.5: Parte con l’affanno ed è schiacciata nella propria metà campo da un Palermo spensierato e che si diverte. Il lampo dei suoi campioni però la caccia fuori dalla tana e l’avvicina al primo titulo stagionale.
Palermo, voto 6: Meriterebbe sicuramente di più per la qualità del gioco espresso, tuttavia la mancanza di cinismo e la poca attenzione in fase difensiva sono dei macigni troppo pesanti.
Migliore in campo: 
Inter: Eto’o, voto 7.5: Oltre al gol anche il consueto lavoro di sacrificio a cui ci aveva abituato nella scorsa stagione. Una rete che mette il sigillo sulla sua splendida prestazione.
Palermo: Ilicic, voto 6.5: Grandissima qualità nel mezzo del campo. Tutte le azioni pericolose dei rosanero nascono dai suoi piedi.
Peggiore in campo: 
Inter: Chivu, voto 5: Distratto ed impreciso, diversi suoi errori rischiano di spianare la porta al Palermo.
Palermo: Acquah, voto 5: Sente la pressione di una gara così importante e risulta troppo falloso e impreciso in fase di possesso. Nell’azione del gol è lui a perdere il pallone e spianare la strada a Snejder ed Eto’o. Nell’occasione rimedia anche un giallo che lo costringerà ad una maggiore attenzione nella ripresa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori