CALCIOMERCATO/ Inter, Moratti chiama Pastore

- La Redazione

Torna a parlare di mercato il presidente dell’Inter, Moratti. Nell’appuntamento fuori dagli uffici della Saras il numero uno di corso Vittorio Emanuele si è intrattenuto con i cronisti

pastore_R400_19mag11
Pastore bomber rosanero (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO INTER – Torna a parlare di calciomercato il presidente dell’Inter, Massimo Moratti. Nel classico appuntamento fuori dagli uffici della Saras il numero uno di corso Vittorio Emanuele si è intrattenuto con i cronisti presenti. Diverse le questioni trattate ed in particolare si parla, come detto sopra, delle trattative in vista dell’estate: «Non vogliamo stravolgere la squadra, ma servono nuovi rinforzi – esclama – Eto’o e Milito? Sono giocatori umili e straordinari, è difficile trovare nuovi acquisti di pari valore. I nostri responsabili di mercato stanno cercando di capire se ci sono affari intelligenti, ma serve soprattutto iniettare sangue nuovo per guardare al futuro».

Si parla anche di Javier Pastore quello che a detta di molti è il principale obiettivo dei vice-campioni d’Italia al pari di Alexis Sanchez: «Pastore? E’ un giocatore da grande squadra…». Per il talento argentino Maurizio Zamparini chiede tra i 40 e i 50 milioni di euro una cifra che le varie big d’Italia sperano possa abbassarsi attorno ai 25/30, somma ben più abbordabile. Moratti ha accennato anche a Villas Boas, allenatore del Porto già ribattezzato Special Two.

Il portoghese è atteso in Italia: «Lo conosciamo, è molto bravo ma noi non cambiamo allenatore. Leonardo ha fatto un bel lavoro e non era facile in un ambiente nuovo e con tutte le polemiche che può aver sentito a livello personale – ha osservato il presidente nerazzurro – sono contento per lui, prima non si poteva dire che era un perdente perchè non aveva avuto esperienze a sufficienza. Ma da noi ha dimostrato di essere un vincente, prima con il record di vittorie in casa e ora con questa coppa che gli dà ancora più sicurezza».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori