CALCIOMERCATO/ Inter, Coutinho, Durante: Perché non lo fanno giocare?

- La Redazione

E’ perplesso l’agente Fifa Sabatino Durante. Il noto esperto di calciomercato sudamericano ed in particolare brasiliano, si è interrogato sul perchè dello scarso utilizzo di Coutinho

coutinho_inter_azione_R115_26ott10
Philippe Coutinho (Foto: Ansa)

CALCIOMERCATO INTER – E’ perplesso l’agente Fifa Sabatino Durante. Il noto esperto di calciomercato sudamericano ed in particolare brasiliano, si è interrogato sul perchè dello scarso utilizzo di Philippe Coutinho in casa Inter. Il giovane talento è stato presentato ad agosto come una sorta di risposta nerazzurro a Pato, ma fino ad oggi, si è visto poco: «La società nerazzurra – dice Durante intervistato da Sportmediaset – mi deve spiegare come fa a non puntare su Coutinho. A gennaio hanno pure preso Kharja. Prendi il diciottenne più forte e poi non lo fai mai giocare. Benitez lo impiegava come esterno perché si sa che lo spagnolo non usa trequartisti, ma da Leonardo mi aspettavo più considerazione».

E per Coutinho già si parla di un possibile trasferimento temporaneo in altre società. Nelle ultime ore è maturata l’ipotesi Chievo, storicamente società amica dell’Inter. Ma attenzione anche alle inglesi con il Liverpool in cima alla lista. Durante ha parlato anche di Casemiro, centrocampista mediano verdeoro accostato in questi giorni ai campioni d’Europa uscenti: «Difficile pensare che a oggi possa essere titolare di squadre come queste che non possono permettersi di spendere 9 milioni per un extracomunitario che non gioca».

Per il centrocampo, intanto, in corso Vittorio Emanuele si preparano al ritorno di Sulley Muntari. Il nazionale ghanese, in prestito al Sunderland, lascerà l’Inghilterra a fine stagione come ha annunciato l’agente dello stesso. Insieme a Muntari potrebbe sbarcare alla Pinetina anche Lassana Diarra, centrocampista del Real Madrid che piace a Moratti e Branca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori