CALCIOMERCATO/ Inter, Materazzi non ha dubbi: con Mourinho avremmo rivinto tutto

- La Redazione

Lo Scudetto è ormai diretto verso Milano, questa volta però non festeggerà l’Inter come negli ultimi anni, bensì il Milan. Materazzi è convinto che con Mourinho sarebbe stato diverso.

materazzi_R375_2ott08
Marco Materazzi, foto Ansa

Lo Scudetto è ormai diretto verso Milano, questa volta però non festeggerà l’Inter come negli ultimi anni, bensì il Milan. I nerazzurri dopo la scorpacciata di successi nella scorsa stagione, con la vittoria in Campionato, Champions League, Coppa Italia, Supercoppa Italia e Mondiale per Club, quest’anno rischiano di ritrovarsi senza nessun titolo, a meno che non arrivi la Coppa Italia. Con l’addio di Mourinho a giugno l’Inter ha trovato poca gloria con il successore Benitez, che ha comunque condotto la squadra alla vittoria degli ultimi due trofei, ma in campionato ha costruito e vinto ben poco. L’arrivo di Leonardo ha rimesso in scia l’Inter, ma i nerazzurri sono crollati nel mese di Aprile. Marco Materazzi, difensore e figura carismatica del gruppo, in un’intervista esclusiva rilasciata alla rivista francese “So foot”, ha dichiarato: “Fosse rimasto Mourinho avremmo rivinto nuovamente tutto”. Il Campione del Mondo del 2006 con l’Italia di Lippi è rimasto ancora molto legato al mago portoghese attualmente al Real Madrid.

Materazzi ha anche parlato dei cori offensivi nei confronti di Mario Balotelli: “Sono tanti anni che offendono me, ma nei miei confronti nessuno ha mosso mai un dito, per lui si”. Parole che potrebbero provocare la reazione di SuperMario.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori