CALCIOMERCATO/ Inter, Guardiola-Sanchez in nerazzurro, Moggi è sicuro

- La Redazione

Quando era direttore generale della Juventus, Luciano Moggi raramente sbagliava un colpo di mercato. Oggi Moggi è convinto che sarà Guardiola guidare i nerazzurri.

sanchez_udin_R375x255_03apr10
Alexis Sanchez, attaccante Udinese (Foto Ansa)

Quando era direttore generale della Juventus, Luciano Moggi raramente sbagliava un colpo di mercato. Ora che è fuori dal giro per le note vicende di Calciopoli, l’ex dirigente bianconero è un apprezzato opinionista tv ed editorialista per il sito Tuttomercatoweb.com. Da alcune settimane Moggi è convinto che il prossimo tecnico dell’Inter sarà Pep Guardiola, attuale allenatore del Barcellona che si appresta a giocare la seconda finale di Champions League contro il manchester United. Guardiola ha ancora un anno di contratto con i blaugrana, ma in caso di vittoria della seconda Champions potrebbe anche decidere di cambiare squadra visto che da tempo va ripetendo che “il mio ciclo a Barcellona è quasi al termine”. Moggi ha infatti rivelato: “Chi farà rivoluzioni sul mercato è l’Inter spinta dall’entusiasmo di Guardiola, che come vi ho anticipato da tempo sarà il prossimo allenatore nerazzurro”. Non solo, secondo Moggi ci sarà anche un grande colpo di mercato da parte dell’Inter: “Con lui ci sarà Sanchez dell’Udinese, che può diventare arma letale per sconvolgere i reparti difensivi avversari”.

Guardiola più Sanchez, sicuramente una rivoluzione che costerà molto in termini economici al presidente Moratti. E Leonardo? Difficile che il brasiliano accetti subito di diventare dirigente nerazzurro, per lui potrebbe aprirsi l’ipotesi estero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori