CALCIOMERCATO/ Inter, Nasri si, Sandro no, ecco le notizie da Londra

- La Redazione

Il calciomercato dell’Inter guarda con attenzione quello che succede a Londra, sponda Arsenal e Tottenham perchè ai dirigenti nerazzurri piacciono molto due giocatori, Nasri e Sandro.

Branca_R375_15dic08
Marco Branca uomo mercato nerazzurro (Foto Ansa)

Il calciomercato dell’Inter guarda con attenzione quello che succede a Londra, sponda Arsenal e Tottenham perchè ai dirigenti nerazzurri piacciono molto due giocatori, Nasri e Sandro. Il primo, centrocampista offensivo francese classe 87′, non ha ancora trovato l’accordo con l’Arsenal per il rinnovo del contratto che scadrà nel 2012. Oggi Wenger alla stampa britannica ha dichiarato: “Non siamo d’accordo dal punto di vista economico, al momento non c’è nessun modo di rinnovare il contratto”. Su Nasri c’è anche il Manchester United ma Wenger ha dichiarato: “Una cosa è certa, non lo venderemo mai al Manchester United”. L’Inter ci spera, anche perchè Nasri può giocare a centrocampo regalando grande qualità al gioco di Leonardo. Il francese a Londra ha avuto un rendimento in crescendo, appena arrivato dal Marsiglia ha subito l’impatto con la Premier ma dopo ha dimostrato la sua grande classe. Per l’Inter non è un nome nuovo visto che già ai tempi del Marsiglia era monitorato sotto attenta osservazione dai talent scout nerazzurri. Marco Branca ha anche sondato il terreno con il Tottenham per Sandro Ranieri Guimaraes Cordeiro, meglio noto come Sandro, centrocampista brasiliano ex giocatore dell’Internacional. L’Inter si è innamorata, calcisticamente parlando, del giocatore sudamericano negli anni scorsi in cui vestiva la maglia della squadra di Porto Alegre. Il Tottenham è stato più rapido di tutti e ha battuto la concorrenza per il giocatore brasiliano. Adesso per strappare Sandro a Redknapp occorrono molti soldi, circa 25 milioni di euro. Sandro è un giocatore di 22 anni ma già nel giro della Nazionale brasiliana. L’Inter lo ha visto all’opera nel match di Champions ed è rimasta impressionata dalla forza fisica e dall’intelligenza tattica del giocatore. Sandro però difficilmente lascerà il club londinese, il manager degli Spurs stravede per lui e i compagni di squadra già lo hanno definito il “nuovo Dunga”.

L’Inter da Londra potrebbe tornare con l’acquisto di Nasri ma non con Sandro. Ovviamente i dirigenti nerazzurri proveranno a intavolare la trattativa magari inserendo qualche giocatore interessante per Redknapp, come il pupillo Muntari, già allenato ai tempi del Portsmouth.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori