CALCIOMERCATO/ Inter, Sanchez, Ilicic, Mata: pronto il piano giovani

- La Redazione

La campagna acquisti estiva verrà utilizzata in corso Vittorio Emanuele per rinnovare e nel contempo abbassare l’età media della squadra con giocatori giovani e dalle grandi qualità

Moratti_Massimo_R375_2ott08

CALCIOMERCATO – Le parole di Moratti rilasciate ad inizio settimana sono state chiare: servono forze fresche e giovani per rinforzare la squadra. La campagna acquisti estiva verrà quindi utilizzata in corso Vittorio Emanuele per rinnovare e nel contempo abbassare l’età media della squadra con giocatori giovani e dalle grandi qualità. In cima alla lista vi è naturalmente Alexis Sanchez, talento cileno in forza all’Udinese. Il Nino Maravilla è uscito allo scoperto esternando la propria voglia di rimanere in Italia: «Ho parlato del mio futuro con la dirigenza. All’Udinese sono felice, ma resto una persona ambiziosa. Leggo i giornali e sono contento di vedere il mio nome accostato a tanti grandi club. Tutto dipende dalla mia società, da quelloche vogliono e dalle offerte che arrivano. Mi sento pronto per affrontare grandi sfide, lavoro per diventare un top player e per vincere trofei: in Italia, però, più che in altri posti».

Altro talento sul taccuino di Marco Branca è Ilicic, sloveno scoperto da Maurizio Zamparini. Il patron rosanero ha fato muro ma il suo agente ha invece aperto: «Non ho avuto contatti con il club nerazzurro, ma sono certo che il mio assistito sia un calciatore da Inter e che nella squadra di Leonardo possa stare benissimo. Io sono in Italia e venerdì mi vedrò con il Palermo per allungare fino al 2016 e adeguare il contratto di Ilicic. Inoltre verrà inserita una clausola rescissoria attorno ai 20 milioni di euro».

Sempre d’attualità, infine, le varie ipotesi targate Hazard, classe ’91, Casemiro, gioiello del San Paolo 1992, Mata del Valencia, altro giovanissimo dalle grandi prospettive, infine il gioiello El Shaarawy, ora al Padova ma di proprietà del Genoa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori