CALCIOMERCATO/ Inter Banega: i soldi arrivano dalle cessioni di Muntari e Mariga

Si lavora a due cessione in casa nerazzura per arrivare al giocatore argentino. Ma il Valencia avrebbe bloccato ogni operazione in attesa di vedere il giocare all’opera in Coppa America

12.06.2011 - La Redazione
Branca_R375_15dic08
Marco Branca uomo mercato nerazzurro (Foto Ansa)

Portare a conclusione alcune operazione in uscita per far cassa e poi investire il piccolo tesoretto ottenuto per acquistare un nuovo giocatore. Sembra questa la strategia di Marco Branca che deve far fronte anche al fair play finanziario che lo obbliga a operazioni importanti ma tenendo sempre un occhio al bilancio nerazzurro. L’ipotesi che circola in queste ore è che i soldi che servono per arrivare a Ever Banega potrebbero arrivare dalle cessioni di Sullay Muntati e Mc Donalds Mariga. Entrambi i giocatori sembrano non rientrare nei piani di Leonardo che avrebbe dato il suo assenso alle possibili cessioni. Il cartellino di Muntari è valutato intorno ai 7 milioni di euro e il Queens Park Rangers, neo promosso in Premier, sarebbe pronto ad investire su di lui. Stesso discorso per Mariga che ha offerte in Premier League mentre in Italia i club che hanno chiesto informazioni su di lui lo vorrebbero solo in prestito. Per lui la valutazione è intorno ai 10 milioni e il West Bromwich avrebbe già avviato contatti con i nerazzurri.

 

Dalle due cessioni arriverebbe un tesoretto di circa 16-17 milioni di euro che verrebbe subito reinvestito per Banega. Il Valencia però al momento non avrebbe intenzione di vendere il suo gioiellino. C’è la Coppa America a luglio e la sua quotazione potrebbe aumentare. Come le pretendenti…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori