CALCIOMERCATO/ Inter, si lavora per Sanchez, Maicon pronto all’addio

Nel bel mezzo del caos Leonardo, l’Inter continua a seguire le tracce di Alexis Sanchez, attaccante dell’Udinese inseguito da diverse big europee tra cui Barcellona e Manchester City.

15.06.2011 - La Redazione
sanchez_udin_R375x255_03apr10
Alexis Sanchez, attaccante Udinese (Foto Ansa)

Mentre imperversa il caos riguardante Leonardo, in casa Inter si continua a monitorare con occhio attento la situazione riguardante Alexis Sanchez. Sul forte talento cileno si è espresso quest’oggi Antonelli, dirigente dell’Udinese, che ai microfoni di Sky Sport ha confermato l’interesse dei nerazzurri per l’attaccante friulano (leggi qui). L’intromissione di Barcellona e Manchester City ha però complicato i piani in casa nerazzurra, rendendo più difficile il buon esito della trattativa. Le ultime voci vedrebbero infatti Sanchez destinato verso l’estero con il Barcellona in prima fila seguito a ruota dai Citizens di Mancini. Il presidente dell’Inter Massimo Moratti però è da tempo un ammiratore dell’attaccante friulano e difficilmente si lascerà scappare il primo obiettivo di calciomercato senza aver prima fatto di tutto per accaparrarsi le sue prestazioni. Proprio per questo non è da sottovalutare l’ipotesi di un rilancio degli uomini di Corso Vittorio Emanuele nei prossimi giorni. La trattativa è infatti in una fase di stallo ed il giocatore resta in bilico tra le varie destinazioni. L’ostacolo potrebbe però venire dalla situazione interna venutasi a creare sulla sponda nerazzurra del Naviglio, il caos che si è infatti scatenato attorno a Leonardo potrebbe rallentare le operazioni di mercato, facendo perdere importante terreno rispetto alle concorrenti. D’altro canto c’è però da tenere conto il fattore Bielsa, l’allenatore argentino da più parti designato come successore di Leonardo ha infatti un ottimo rapporto con lo stesso Sanchez, avendolo già lanciato nella nazionale cilena, e potrebbe così rivelarsi un fattore decisivo nella corsa al Nino Meravilla. Non solo Sanchez però nella lista della spesa interista, diversi i nomi sul taccuino di Marco Branca. Qualora il dt nerazzurro non riuscisse a chiudere per il cileno infatti sono pronti gli assalti a Tevez, Hazard e, in ultima bcattuta, Erika Lamela. Fondamentale per le manovre interiste sarà anche la questione riguardante Maicon; il terzino brasiliano è da tempo sul piede di partenza e una sua ipotetica cessione potrebbe contemporaneamente accelerare le operazioni in entrata.

Sul terzino verdeoro resta vivo l’interesse del Real Madrid; Mourinho vuole infatti averlo anche nella capitale iberica e Florentino Perez è pronto a soddisfare le sue richieste. La valutazione data al giocatore dai dirigenti interisti è di 25 milioni di euro, tuttavia la trattativa è ancora in fase di gestazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori