CALCIOMERCATO/ Inter, su Eto’o piomba il City, caos Leonardo!

Non vi sono soltanto Sneijder, Milito e Maicon sul taccuino dei top club di mezza Europa. Anche Eto’o, nonostante la dichiarata incedibilità, potrebbe essere tentato da una nuova esperienza

15.06.2011 - La Redazione
etoo_gioia_R375x255_13set09
Samuel Eto'o, foto Ansa

CALCIOMERCATO – Non vi sono soltanto Wesley Sneijder, Diego Milito e Maicon sul taccuino dei top club di mezza Europa. Anche Samuel Eto’o, nonostante la dichiarata incedibilità, potrebbe essere tentato da una nuova esperienza. Il Manchester City di Roberto Mancini vorrebbe infatti capire se vi siano le possibilità di assicurarsi il leone camerunese, reduce da una stagione ad altissimo livello in quel di Milano. A darne notizia in esclusiva è il sito Calciomercato.it, che scrive: «Il Manchester City è intenzionato a fare un altro mercato di grandi colpi: sul taccuino di Mancini ci sono infatti anche i nomi di Narsi et Eto’o. Sfumato Ibra (lo svedese vuole provare a vincere la Champions con il Milan), l’ex tecnico nerazzurro vorrebbe infatti convincere, grazie anche ai soldi dello sceicco Mansour, il forte attaccante camerunense a cambiare maglia: un’opera che però non si rivelerà facile perchè la volontà del giocatore è quella di continuare a giocare a Milano». Eto’o quindi ma anche Nasri, obiettivo di mercato dell’Inter. Il trequartista dell’Arsenal e della nazionale transalpina sembra pronto al cambio di casacca per cercare di ottenere qualche trofeo in carriera e i vice-campioni d’Italia lo starebbe tentando. Un’operazione, quella per l’ex Olympique Marsiglia, che potrebbe rivelarsi ottima anche dal punto di vista economico visto che, tenendo conto del contratto in scadenza al 30 giugno del 2012, Nasri è prelevabile dietro esborso di circa 15/20 milioni di euro. Un’Inter che sta fronteggiando nelle ultime ore un vero e proprio tornado interno. Come un fulmine a ciel sereno è arrivata infatti la notizia riguardante un possibile quanto clamoroso avvicendamento in panchina. Leonardo, come riporta la stampa sportiva francese de L’Equipe e di France Football, sarebbe tentato dal tornare a Parigi, fra le fila del Paris Saint Germain. «Il tecnico dell’Inter Leonardo si trova a Doha, in Qatar, per parlare con i dirigenti del Paris Saint Germain», scriveva ieri la stampa transalpina. Al brasiliano sarebbe stato offerto il ruolo di direttore dell’area tecnica dei capitolini per far tornare la squadra ai fasti di un tempo. Un incarico che aletta moltissimo l’ex rossonero che nel ruolo di manager è riuscito a portare a termine colpi già storici come quelli di Kakà, Pato e Thiago Silva. Dai vertici di corso Vittorio Emanuele giungono però solo smentite: «Non c’è mai stata alcuna telefonata tra me e Marcelo Bielsa – ha esclamato ieri Massimo Moratti fuori dagli uffici della Saras – abbiamo già un grande allenatore: si tratta di Leonardo, che rimarrà con noi».

Il presidente ha poi ribadito all’Ansa: «Ho sentito Leonardo. E’ in vacanza in Brasile. non c’e’ niente di concreto riguardo alle voci che circolano». In realtà l’indiscrezione sarebbe reale e il tutto potrebbe risolversi, in un modo o nell’altro, nelle prossime ore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori