CALCIOMERCATO/ Inter, Sconcerti consiglia Ancelotti, ma il sogno è Capello

Per molti un fulmine a ciel sereno, ma l’addio di Leonardo ha dietro vari risvolti e soprattutto degli episodi fondamentali per dare la lettura chiara delle cose. Capello possibile sostituto

16.06.2011 - La Redazione
capello_R375_1mar10
Fabio Capello, selezionatore Inghilterra (Foto: Ansa)

Per molti un fulmine a ciel sereno, ma l’addio di Leonardo ha dietro vari risvolti e soprattutto degli episodi fondamentali per dare la lettura chiara delle cose. Il tecnico brasiliano infatti non sembra aver gradito l’atteggiamento della società e quando ha ricevuto l’offerta del Psg non si è tirato indietro anzi. Adesso l’Inter è in cerca di un nuovo allenatore, per la verità Massimo Moratti, presidente nerazzurro, avrebbe già trovato l’erede giusto, ovvero Marcelo Bielsa, ex c.t. di Argentina e Cile. L’unico inconveniente è che il Loco non sembra intenzionato ad accettare la panchina dell’Inter, dall’Argentina infatti arrivano indiscrezioni negative per la società milanese. E allora chi potrebbe prendere il posto di Leonardo? Villas Boas sarebbe il candidato ideale, giovane, vincente e soprattutto in rampa di lancio verso i grandi club. Ma l’attuale allenatore del Porto dopo aver vinto Coppa Nazionale, Supercoppa Nazionale, campionato ed Europa League vuole continuare la sua avventura con il club portoghese per tentare di vincere la Champions League come Mourinho, suo ex mentore.

Ma Villas Boas ha una clausola rescissoria da 15 milioni di euro, Moratti non sembra intenzionato a pagare il conguaglio. Qualcuno da diversi giorni parla della candidatura di Carlo Ancelotti, ex manager del Chelsea ma soprattutto ex tecnico del Milan per tanti anni. Ancelotti, come svelato ieri da ilsussidiario.net, non se la sente di tradire i tifosi milanisti, per questo rifiuterebbe a priori la proposta dell’Inter, anche se Sconcerti a Sky Sport ha dichiarato: “L’Inter è una grande opportunità e Ancelotti sarebbe l’ideale”. C’è chi invece spinge per la candidatura di Fabio Capello, da tempo cercato dal presidente Moratti. Anche qui però la strada è difficilissima, visto che Don Fabio ha un contratto fino a giugno 2012 con la Federcalcio inglese, l’attuale c.t. dell’Inghilterra vorrebbe completare il suo tragitto fino agli Europei del 2012. Tuttavia Nelio De Nicola, responsabile tecnico ai tempi di Capello alla Juventus, intervistato da tuttomercatoweb.com, ha dichiarato: “E’ un perfezionista, vuole andare avanti con i suoi lavori, però dinanzi a un’offerta come quella dell’Inter potrebbe dire si. Vista l’evoluzione del mercato penso che Moratti farà di tutto per portarlo all’Inter”. Capello ha già allenato in Italia Milan, Roma e Juventus.

L’Inter ha già cercato Capello in passato in particolare prima del suo arrivo a Roma e Torino. Moratti ha sempre creduto molto nel tecnico friulano che in Italia ha vinto lo Scudetto con tutte le società con cui ha lavorato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori