CALCIOMERCATO/ Inter, la Fiorentina sta per togliere Mihajlovic dal mercato!

La Fiorentina dovrebbe a breve diramare un comunicato per togliere Mihajlovic dal mercato. Si affacciano le piste Villas Boas, che piace anche al Chelsea, e Hiddink. Meno chances per Gasp

17.06.2011 - La Redazione
sinisar400
Sinisa Mihajlovic (foto ANSA)

Che caos attorno alla panchina dell’Inter. Una panchina che a tutt’oggi resta pericolosamente scoperta. Il Corriere dello Sport aveva dato praticamente per certo l’arrivo di Sinisa Mihajlovic ma ecco spuntare l’imprevisto che non ti aspetti. Secondo indiscrezioni raccolte da Sky, la Fiorentina sarebbe sul punto di togliere il proprio tecnico dal mercato, sbarrando così di fatto la porta ai nerazzurri. Che fare? Moratti, a quanto pare, non si sarebbe perso d’animo ed avrebbe dirottato le sue attenzioni su un big della panchina. Uno dei nomi emergenti del panorama internazionale. Visto che non è possibile arrivare a Mourinho, intenzionato a prendersi la rivincita sul Barça nella prossima stagione, il patron nerazzurro ha pensato bene di bussare in casa Porto per Andrè Villas Boas, come ha confermato Gianluca Di Marzio. Per tutti lo Special Two, in quanto ex-vice di Mou ed in quanto nuovo allenatore prodigio. Occhio, però. Su Villas Boas ci sarebbe anche il Chelsea. Anche i Blues infatti sognano di prendere il nuovo Mourinho, nella speranza che il giovane manager dei Dragoes riesca a ripercorrere a Stamford Bridge le orme del suo illustre predecessore. Con cui, tra l’altro, come dicono i bene informati, ci sarebbe al momento molta freddezza. Ma questo non è un problema dell’Inter, che pensa a lui per iniziare un nuovo ciclo di successi. Lui e Guardiola sono i nomi che in assoluto stuzzicano di più la fantasia del patron Moratti. Anzi, il catalano più di tutti, come ha confermato il collega Nebuloni a Sky: “Attenzione ad un possibile blitz estero del presidente Moratti per incontrare un ipotetico mister X, come già accadde per Mourinho a Parigi. Il vero obiettivo però è Pep Guardiola, un’ossessione per il presidente che aspetta che si liberi il prossimo anno dal Barça”. Una magnifica ossessione, si direbbe. Ma le chances di vedere Guardiola a Milano fin da subito sembrano minime. Più facile (si fa per dire…) arrivare a Villas Boas, per il quale bisognerà comunque abbattere due ostacoli: il pagamento della clausola rescissoria da 15 milioni e la concorrenza di Abramovich. Sarà dura in entrambi i casi. Addirittura, ha ipotizzato sempre Sky, l’Inter potrebbe chiedere una mano al PSG. I parigini, per risarcire Moratti dello ‘scippo’ di Leonardo, potrebbero essere spinti a pagare una parte della clausola di Villas Boas.

Fantacalcio? Si vedrà. Se quella per il portoghese dovesse rivelarsi una ‘mission impossible’, c’è una ghiotta alternativa rappresentata da un santone come Guus Hiddink, che tra l’altro era dato tra i favoriti per raccogliere proprio l’eredità di Ancelotti a Londra. Alla fine tra Inter e Chelsea potrebbe finire così; il vincitore della contesa si prende Villas Boas, il perdente ‘ripiega’ su Hiddink. Questo, però, Porto permettendo. Che non sembra avere alcuna intenzione di privarsi del suo deus ex machina. Mentre attendono alla finestra Gasperini e Delio Rossi. Loro sembrano avere poche probabilità di andare all’Inter. Però, se fallissero tutte le piste estere, allora chissà…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori