CALCIOMERCATO/ Inter, Pandev tra Napoli e nerazzurri

Appena lo starter del mercato spara il suo colpo, i procuratori partono per la corsa mozzafiato dei trasferimenti. Ne sa qualcosa Pallavicino, al lavoro per Goran Pandev

30.06.2011 - La Redazione
MARCObRANCA_R400
Marco Branca (foto Ansa)

Appena lo starter del mercato spara il suo colpo, i procuratori partono per la corsa mozzafiato dei trasferimenti. Ne sa qualcosa Pallavicino, che in questi giorni sta lavorando a pieno ritmo a favore dell’esterno offensivo dell’Inter Goran Pandev. Un lavoro paziente, fatto di abboccamenti e di chiusure e così capita che – come accaduto oggi – con alcuni media chiuda su ogni ipotesi di trasferimento dall’Inter (leggi qui l’intervista esclusiva rilasciata a IlSussidiario.net) e su altri invece, si apiù ammiccante e possibilista. L’impressione è che alla giusta cifra, alle giuste condizioni, come insegna Mino Raiola, tutto si possa fare. E il futuro di Pandev sembra oramai lontano dall’Inter. Dopo un campionato in cui non ha convinto del tutto la dirigenza nerazzurra per le sue prestazioni che ben poco spazio da titolare gli hanno ritagliato, sono inevitabilmente aumentate le voci di mercato che vogliono il macedone coinvolto come contropartita tecnica o come pedina di scambio nelle trattative dell’Inter. Ne è un esempio il sondaggio fatto per il centrocampista argentino Palacio del Genoa. D’altronde l’Inter quest’anno, come ha ribadito più volte lo stesso presidente Moratti, si muoverà sul mercato in base al ricavato delle cessioni. Insomma sono finiti i tempi dei grandi investimenti ora la parola d’ordine è fair play finanziario. Il procuratore di Pandev non ha perso tempo ed ha iniziato a lanciare dei segnali di apertura ad una cessione del macedone con destinazione Napoli. Nelle dichiarazioni rilasciate a Radio Kiss Kiss Napoli “propone” Pandev ai partenopei rispolverando un “antico” interesse per il suo assistito : “Pandev? Me l’hanno chiesto ma non di recente. E’ un giocatore che al Napoli piace molto. Ha ingaggio molto alto, pero’ piace da sempre.” Il “progetto Napoli” di De Laurentis sta acquisendo sempre più autorevolezza e raccoglie di anno in anno sempre maggiori estimatori diventando una piazza capace di attirare campioni. D’altronde sulla scia del campionato appena trascorso il Napoli ambisce a ricoprire un ruolo di primo piano anche il prossimo anno. Ne è cosciente il procuratore di Pandev che sottolinea l’ottima competitività della rosa del Napoli affermando che “Con l’arrivo di Inler sarebbe un Napoli che puo’ competere per lo scudetto, da altissima classifica”. Siano solo ai preliminari di quello che potrebbe essere un bel colpo di mercato per il Napoli. A scanso di equivoci il procuratore del macedone per non “strappare” con la dirigenza nerazzurra sottolinea l’attaccamento alla maglia di Pandev ribadendo che ambisce a confermarsi all’Inter.

Intanto l’Inter continua a sondare il mercato con l’obbiettivo di operare un ringiovanimento della rosa per dare nuova linfa alla squadra e cercare di aprire un nuovo ciclo. Prima però bisogna vendere per fare cassa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori