CALCIOMERCATO/ Inter Juventus, Sanchez, il cileno rifiuta il Barcellona?

- La Redazione

Il 23enne talento dell’Udinese, che sembrava a un passo dal Barcellona, non è sicuro di voler approdare in maglia blaugrana. Ritornano in gioco Inter e Juventus.

sanchez_udin_R375x255_03apr10
Alexis Sanchez, attaccante Udinese (Foto Ansa)

Nessun calciatore al mondo rifiuterebbe la corte del Barcellona, visto che la squadra di Guardiola è la più forte al mondo come dimostrato nella finale di Champions League quando ha schiantato il Manchester United per tre a uno. Tutti ma non Alexis Sanchez. Il 23enne talento dell’Udinese, che sembrava a un passo dal Barcellona, non è sicuro di voler approdare in maglia blaugrana. Il motivo è semplice, Sanchez sa perfettamente di trovarsi in un momento di carriera importante, per questo vorrebbe la certezza del posto da titolare. Al Barcellona in quanto ad attaccanti stanno messi benissimo, visto il trio magico Messi-Villa-Pedro. Sanchez lo sa benissimo, per questo ha chiesto al club catalano un paio di giorni per pensarci. Più volte il giocatore ha rivelato di voler restare in Italia dove non mancano le offerte. Il problema riguarda il patron dell’Udinese Pozzo che chiede almeno 35 milioni di euro per il cartellino del giocatore. Molti soldi in contanti e qualche contropartita tecnica, il Barcellona è disposto a offrirne trenta più il cartellino di Bojan, classe 90′, altro fenomeno della cantera del Barça che non va tanto d’accordo con il tecnico Guardiola. E’ l’offerta che al momento soddisfa maggiormente il patron friulano, forte anche della qualificazione in Champions League ottenuta grazie soprattutto ai colpi da fuoriclasse della ditta Di Natale-Sanchez. El Nino Maravilla pensava di volare a Milano, sponda Inter, visto che i nerazzurri hanno sempre mostrato grande interesse, ma l’Udinese non ha ancora accettato l’offerta dell’Inter. Anche la Juventus ha tentato di insidiare il Barcellona per l’acquisto del giocatore, anche in questo caso c’è stato un secco no dell’Udinese all’offerta del club piemontese. Sanchez però non ha ancora detto si al Barcellona, per questo il club catalano ha deciso di ritornare su Rossi che ha già dato parere positivo a un possibile arrivo a Barcellona.

Sanchez ora dovrà capire esattamente dove vuole giocare nella prossima stagione. Nell’eventualità in cui volesse rimanere in Italia la situazione di Inter e Juventus si rafforzerebbe e Pozzo potrebbe anche abbassare le pretese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori