CALCIOMERCATO/ Inter, d.s. Genoa: solo Pandev per Palacio, niente Viviano. Bronzetti spinge Rossi verso l’Italia

Questa mattina c’è stato un incontro importante tra il presidente del Genoa Enrico Preziosi e il direttore dell’area tecnica dell’Inter Marco Branca. Si è parlato di Palacio e Pandev.  

01.07.2011 - La Redazione

Questa mattina c’è stato un incontro importante tra il presidente del Genoa Enrico Preziosi e il direttore dell’area tecnica dell’Inter Marco Branca. L’oggetto della discussione è stato ovviamente Rodrigo Palacio, attaccante argentino classe 82′ che piace molto ai nerazzurri. In molti hanno parlato di un possibile inserimento di Emiliano Viviano nella trattativa, ma il direttore sportivo del Genoa Stefano Capozucca, intervistato da Calciomercatonews.com, ha dichiarato: “Non si è parlato di Viviano ma solo di Pandev e Palacio”. Come già detto in precedenza è Pandev l’unica chiave di volta dell’affare Palacio. Il macedone però sembra restio ad accettare l’offerta del Genoa, preferendo andare via dall’Italia viste le offerte provenienti dal Siviglia, dal Malaga e dal Werder Brema. Parole confermate dal presidente Preziosi a Radio Radio: “Palacio è il miglior trequartista in Italia dopo Sanchez, salta sempre l’uomo e ti crea la superiorità numerica. Per andare all’Inter occorre che Pandev accetti l’offerta del Genoa, altrimenti Palacio resterà qui, non mi servono i soldi perchè poi non so come fare a sostituirlo”. Preziosi ha anche parlato di Mariga: “Mi piace molto ma ho preso Constant, ho anche Kucka, dove lo metto Mariga?”. Il presidente del Genoa ha escluso il possibile arrivo di Viviano: “Non rientra nei nostri piani, abbiamo Eduardo che è il nostro titolare, qualora andasse via abbiamo qualche possibilità per Storari, per Frey e per un portiere straniero ma non per Viviano”. Chiara la posizione sul portiere toscano classe 85′ che l’Inter ha acquistato totalmente alle buste. Intanto Ernesto Bronzetti, noto agente Fifa e procuratore di Amauri, ha parlato di Sanchez: “Il Barcellona lo ha già preso ma sta temporeggiando in attesa di qualche cessione. Rossi? Lo vedo più verso l’Italia che verso la Spagna”. Bronzetti è anche consulente di mercato del Real Madrid e molto noto in Spagna. Le sue parole dunque aprono varchi per quanto riguarda il futuro di Giuseppe Rossi, talento italiano del Villareal che piace molto a Inter e Juventus. Molto dipenderà da alcune cessioni in casa nerazzurra e dal possibile arrivo di Aguero in casa Juventus.

Qualche giorno fa il procuratore di Rossi ha aperto a un possibile ritorno in Italia, ma Pastorello ha anche parlato di una possibile permanenza in Spagna sempre nelle file del Villareal. Le due società italiane sono in agguato.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori