CALCIOMERCATO/ Inter, Sneijder: mi dispiacerebbe andar via! Che farà Moratti?

- La Redazione

L’ex Real Madrid infatti potrebbe davvero lasciare l’Inter. E’ lui il prescelto dalla dirigenza nerazzurra a lasciare Appiano Gentile per finanziare il mercato dell’Inter.

Sneijder_int_R375_2set09
Wesley Sneijder, foto Ansa

Domani sarà sicuramente un giorno importante in casa Inter soprattutto per quel che riguarda Wesley Sneijder, centrocampista olandese classe 84′ che piace molto a Manchester United e Malaga. L’ex Real Madrid infatti potrebbe davvero lasciare l’Inter. E’ lui il prescelto dalla dirigenza nerazzurra a lasciare Appiano Gentile per finanziare il mercato dell’Inter. Conterà molto l’offerta che è in arrivo da Manchester, sponda United, con Sir Alex Ferguson pronto a puntare tutto sul giocatore nerazzurro. Il diretto interessato però, in un’intervista esclusiva rilasciata assieme alla moglie Yolanthe alla rivista Vanity Fair, ha dichiarato: “Io voglio restare all’Inter, mi dispiacerebbe molto andare via, ci siamo trovati bene a Milano ma il calcio è così, anche quando ero al Real Madrid volevo restare in Spagna ma qualche ora dopo mi trovavo già a Milano. Dipende tutto dalla società”. Anche la moglie Yolanthe sembra sostenere la tesi del campione olandese, entrambi hanno ribadito la loro stima per l’Italia ricordando di essersi sposati vicino Siena. Durante l’intervista a Sneijder viene rivelata la presunta offerta da 39 milioni di euro che il Manchester United intende presentare all’Inter, ma il giocatore non vuole rilasciare dichiarazioni nette “sarà quel che sarà”, mentre la moglie Yolanthe rivela: “Manchester? Non ci sono mai stata ma se dovessimo andare lì prenderei subito informazioni sulla città”. Nel finale dell’intervista Sneijder parla in maniera sincera del rapporto con i compagni di squadra: “Voglio restare soprattutto per questo, Zanetti è un compagno di squadra straordinario, ci ha tirati su anche nei momenti difficili. E poi Nagatomo è simpaticissimo, pensi che un giorno gli abbiamo fatto uno scherzo avvisandolo che il mister voleva vederlo subito in camera. Lui si presentò alla porta di Leonardo che lo guardava come fosse impazzito. Noi cominciammo a ridere, stavamo nascosti dietro al corridoio. Questo è lo spirito d’amicizia in casa Inter che mi fa sentire a casa”. Sneijder dunque getta la maschera e dichiara di voler rimanere all’Inter. L’intervista uscirà il 13 luglio e servirà ai tanti tifosi dell’Inter per capire lo stato d’animo del giocatore che non vuole lasciare i nerazzurri.

Il tecnico Gasperini sicuramente non vorrebbe perdere un talento come l’olandese ma è chiaro che la cessione di Sneijder potrebbe finanziare altri acquisti in casa Inter. In caso contrario i nerazzurri potrebbero cedere qualche altro big.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori