CALCIOMERCATO/ Inter, Eto’o-Aznhi, dalla Russia: accordo fatto per 40 milioni di euro ma…

- La Redazione

E’ ormai diventato il vero tormentone dell’estate. Il futuro di Samuel Eto’o potrebbe cambiare da un giorno all’altro, colpa di un’offerta da urlo presentata dai ricchi russi dell’Aznhi

etoo_gioioso_R400_7mar11
Eto'o (Ansa)

E’ ormai diventato il vero tormentone dell’estate. Il futuro di Samuel Eto’o potrebbe cambiare da un giorno all’altro, colpa di un’offerta da urlo presentata dai ricchi russi dell’Aznhi, società del Daghestan che è pronta a ricoprire d’oro il giocatore. Oggi il noto agente Fifa Peppino Tirri, mediatore dell’affare, in esclusiva a ilsussidiario.net, ha confermato la volontà dei russi di acquistare il bomber camerunense. Tante le cifre girate in questi giorni, si è parlato di un’offerta di 21 milioni di euro dei russi all’Inter, cifra che non soddisferebbe Massimo Moratti, presidente dell’Inter che vorrebbe arrivare almeno a 30 milioni di euro. In Russia invece sono già avanti, visto che il portale russo Lifenews.ru rivela che Aznhi e Inter avrebbero trovato l’accordo per la cessione di Eto’o sui 40 milioni di euro, cifra che sicuramente farebbe molto piacere a Moratti. Al giocatore invece andrebbe un triennale da 15 milioni di euro netti a stagione più vari incentivi/bonus che permetterebbero al giocatore di aumentare il proprio ingaggio. Numeri da capogiro che confermano ancora una volta la grande forza economica del club russo. L’Aznhi vuole diventare la nuova potenza del calcio europeo, ricalcando le orme del Chelsea di Abramovich e del Manchester City. Già a marzo la società russa aveva presentato una grande offerta a Gattuso, ma il giocatore rossonero rifiutò. Anche con Eto’o l’Aznhi ha già provato a portarlo via dall’Inter, ma qualche settimana fa c’è stato il rifiuto da parte del giocatore camerunense. Ora invece le cose sono completamente cambiate, perchè Eto’o avrebbe accettato l’ingaggio offerto dalla società russa. Oggi Sportmediaset parlava di un Eto’o ormai convinto di lasciare l’Inter perchè reputa finito il ciclo nerazzurro. L’ex stella del Barcellona aveva dichiarato di aver rifiutato l’offerta dell’Aznhi la settimana scorsa perchè era intenzionato a vincere un’altra Champions League, evidentemente i soldi del club russo hanno fatto cambiare idea al giocatore. Adesso toccherà all’Inter cerca di trovare un sostituto adeguato al calciatore africano. Si parla molto di Tevez ma difficilmente il City lascerà andare in prestito il proprio giocatore. Più probabile l’arrivo di Lavezzi.

Il Pocho potrebbe lasciare il Napoli per una cifra vicina ai 25 milioni di euro. L’Inter vorrebbe inserire nell’affare soldi più Goran Pandev, attaccante macedone che piace molto al tecnico del Napoli Walter Mazzarri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori