CALCIOMERCATO/ Inter, Forlan: nerazzurri in pole, ma non sara venduto in saldo

Si avvicina a grandi passi l’attaccante dell’Atletico e della nazionale uruguagia Forlan. Il centravanti sudamericano è uscito ieri allo scoperto aprendo al club campione del mondo

17.08.2011 - La Redazione
Forlan_R375_13mag10
Forlan (Foto:Ansa)

Si avvicina a grandi passi all’Inter l’attaccante dell’Atletico Madrid e della nazionale uruguagia Diego Forlan. Da diverse estati Forlan è al centro di trattative di mercato che toccano anche club italiani e turchi, dove è sponsorizzato dal compagno di nazionale Diego Lugano, ma fino ad ora non ha mollato l’Atletico Madrid. Dopo la cessione del Kun Aguero è complicato ipotizzare uno scenario in cui i colchoneros si possano privare anche Forlan, se non dietro profumato compenso che a questo punto solo l’Inter è in grado di dare. Forlan negli scorsi mesi è stato approcciato dadiverse società italiane, che sono entrate in contatto con il giocatore e con il suo entourage.L’anno scorso in particolare, dopo uno splendido Mondiale in Sudafrica, la Juventus e il Napoli hanno provato ad assicurarsi il centravanti invano. L’Inter è riuscita così nell’impresa di portare in Italia uno dei più prolifici attaccanti degli ultimi tempi. E certamente la favolosa Coppa America disputata dall’Uruguay ha dimostrato che il giocatore, seppur d’esperienza e dall’età non proprio verde, è tutt’altro che finito. I club turchi che starebbero pensando all’ex Manchester United e Villarreal, infatti, sarebbero solo in seconda fila rispetto all’Inter. Se tutto andrà per il verso giusto in corso Vittorio Emanuele dovrebbero assicurarsi il campione sudamericano dietro un esborso di soli 5 milioni di euro. Si attende solamente che Forlan abbassi le richieste per lo stipendio, fermo attualmente a 4,5 milioni. L’Inter è pronta a spingersi fino a 3,5 milioni e lo stesso giocatore sembra propenso all’idea, anche per il fatto che è noto che quanto più una società deve sborsare per il cartellino di un giocatore, tanto più cercherà di risparmiare sull’ingaggio (l’Anzhi per l’affare Eto’o e poche altre squadre fanno parsiale eccezione a questa regola aurea). Nelle ultime ore si è parlato anche di un sondaggio della Roma, anche perché l’Atletico pare abbia messo gli occhi su Osvaldo scatenando un’asta che i giallorossi non vogliono (o non possono) sostenere e l’acquisto di Forlan permetterebbe di tappare un buco in attacco che comincia a preoccupare. Ma questa ipotesi non è tra le più quotate e in realtà Forlan pare virtualmente un nerazzurro. Tutto facile allora per Moratti? No, perché c’è un piccolo giallo riguardante l’agente del giocatore. Nella serata di ieri Daniel Bolotnikoff è uscito allo scoperto smentendo di fatto quanto dichiarato dal proprio assistito: «Da quando è tornato da Miami, Diego non ha parlato con nessuno della stampa. Non ci sono per il momento offerte dell’Inter, né altre trattative in corso con nessuno». 

In realtà si tratta forse di semplici dichiarazioni di facciata e, come dicevamo in apertura, la trattativa è ormai vicina alla concretizzazione. L’Inter potrà così contare su un nuovo attaccante d’esperienza nel proprio reparto. Diego Forlan dovrebbe andare a sostituire l’ormai partente Samuel Eto’o, destinato a vestire la casacca del club russo dell’Anzhi. Nella giornata di giovedì l’ex Barcellona sosterrà le rituali visite mediche nella clinica Villa Stuart di Roma e se tutto andrà per il verso giusto apporrà la famosa firma sul contratto da urlo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori