CALCIOMERCATO/ Inter, Eto’o, salta tutto? Tirri: sono pessimista

? Lo avevamo già detto in precedenza, l’affare Inter-Anzhi per Samuel Eto’o non è ancora fatto anzi, clamorosamente potrebbe saltare tutto. Eto’o potrebbe anche rimanere.

18.08.2011 - La Redazione
etoo_gioia_R375x255_13set09
Samuel Eto'o, foto Ansa

CALCIOMERCATO INTER – Lo avevamo già detto in precedenza, l’affare Inter-Anzhi per Samuel Eto’o non è ancora fatto anzi, clamorosamente potrebbe saltare tutto. Oggi è stata una giornata importante per il club nerazzurro che ha incontrato una delegazione del club russo in mattinata, Branca, direttore dell’area tecnica ha pranzato con gli emissari del club russo mentre l’agente di Eto’o Vigorelli si è intrattenuto all’Hotel Bulgari con Mijatovic, uomo fidato del presidente dell’Anzhi Kerimov. Verso le ore 15.30 sono usciti dall’Hotel uno dei dirigenti dell’Anzhi Vlado Lemic e il mediatore della trattativa Peppino Tirri che ai microfoni di Gazzetta.it ha dichiarato: “La trattativa non è semplice, al momento è chiusa e non sono ottimista. Continueremo domani”. Un intoppo non da niente visto che il club del Daghestan offre 24 milioni di euro per l’acquisto del giocatore mentre l’Inter chiede almeno 30 milioni di euro. Una distanza certamente non incolmabile ma i nerazzurri non vogliono scendere da quella valutazione. Potrebbero esserci molti scenari in atto, il primo riguarda lo stesso Eto’o che ha già trovato l’accordo con il club russo sulla base di 20 milioni di euro, contro i 10 che prende attualmente nell’Inter. Eto’o potrebbe anche rimanere se Moratti dovesse aumentargli lo stipendio fino a 12 milioni di euro all’anno, cifra che il patron nerazzurro non vuole versare. Altrimenti c’è il rischio di avere un giocatore demotivato nella prossima stagione. Il rischio enorme però è per l’Inter che ad oggi sembra sempre più una società senza nessuna idea di ciò che potrebbe succedere nei prossimi giorni. Non dimentichiamoci che Branca e soci potrebbero rimanere senza un bomber e soprattutto senza aver individuato il sostituto del camerunense. Non è un caso che la società nerazzurra non abbia ancora affondato il colpo per un altro attaccante, tutto dipenderà dall’affare Eto’o. In Russia sono sicuri dell’affare tanto che si pensa già alla data del debutto del camerunense, il 27 agosto contro il Rostov, mentre il giocatore dovrebbe essere presentato allo stadio come Zhirkov, come rivelato in anteprima da Fcinter1908 che ha tradotto un’intervista di un dirigente dell’Anzhi a un quotidiano locale. Eto’o però non è ancora un giocatore del club del Daghestan.

Domani dunque potrebbe essere un giorno importante per il futuro di Samuel Eto’o, il camerunense vuole andare a tutti i costi all’Anzhi anche perchè il club russo gli ha promesso uno stipendio da favola.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori