CALCIOMERCATO/ Inter: assalto alla coppia Kucka – Palacio

L’Inter sulle tracce del duo Kucka-Palacio. La coppia di genoani torna prepotentemente nel mirino dei nerazzurri, che devono sostituire Eto’o in attacco.

23.08.2011 - La Redazione
Kucka_R400
Juraj Kucka (foto Ansa)

Un doppio assalto al Genoa: ecco il programma degli uomini di mercato dell’Inter in vista delle prossime febbrili giornate di calciomercato. A 9 giorni dalla chiusura ufficiale di tutte le trattative, i nerazzurri sono alla ricerca di una serie di giovani giocatori che possano andare – nel tempo – a sostituire la partenza di Samuel Eto’o verso l’Anzhi. A parte la trattativa imbastita con l’agente di Forlan – ieri a Milano – per portare in nerazzurro l’attaccante esperto dell’Atletico di Madrid, l’entourage interista starebbe dando vita ad un ultimo tentativo di convincere il patron del Genoa Preziosi a mettere sul tavolo i cartellini di Kucka e Palacio, due obiettivi nerazzurri dichiarati da tempo. Per quanto riguarda Kucka, è necessario dire che le due società hanno già trovato l’accordo per il passaggio del giovane a Milano, ma solo a partire dalla fine della prossima stagione, cosa che adesso – con la partenza di Eto’o – non riscontrerebbe più il gradimento di massimo Moratti, che vorrebbe portare alla corte di Gasperini il giovane sin da subito. Difficile che Preziosi cederà e l’ipotesi più probabile è che Kucka possa muoversi – come fece Ranocchia lo scorso anno – non prima di gennaio 2012. Il discorso per Palacio è leggermente diverso: l’attaccante argentino è stato nelle scorse settimane ad un passo dall’Inter, con cui si era trovato l’accordo per uno scambio con Goran Pandev. La netta opposizione del macedone ad accettare Genova come destinazione fece saltare tutto e nemmeno l’inserimento di Viviano – infortunatosi gravemente – riuscirono a sbloccare la trattativa per portare Rodrigo Palacio all’Inter. Adesso l’Inter starebbe pensando di investire una parte dei soldi ricavati dalla cessione di Eto’o proprio per portare a Milano i due giocatori rossoblu, sbloccando a suon di milioni l’empasse venutosi a creare in questi mesi di trattative. Con una cifra di circa 30 milioni di euro, i nerazzurri riuscirebbero a mettere a segno il doppio colpo che, sommato a quello sempre più probabile di Forlan, costituirebbero davvero un bel modo per dimenticare Eto’o a cuor leggero.

L’Inter dunque si mantiene molto attiva sul mercato. Gasperini – al termine della gara amichevole contro l’Olympiakos – aveva espressamente chiesto almeno tre rinforzi per la sua Inter. La partenza di Eto’o ha accellerato le mosse, anche perchè alla chiusura del mercato manca davvero poco. Saranno giorni febbrili in corso Vittorio Emanuele.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori