CALCIOMERCATO/ Inter, dopo Pandev in uscita anche Muntari

Dopo la cessione di Goran Pandev al Napoli, l’Inter vira su Kucka e Palacio mentre lavora alla cessione di Muntari, per il quale è forte l’interesse del Newcastle.

26.08.2011 - La Redazione
juraj_kucka_r400-1
Il genoano Kucka in azione (foto ANSA)

La cessione di Goran Pandev al Napoli apre di fatto l’ultima fase del calciomercato di casa Inter, l’addio del macedone libera infatti posti nella rosa di mister Gasperini che ora aspetta gli ultimi rinforzi per meglio affrontare la prossima stagione. L’arrivo di Forlan colmerà solo in parte l’uscita di Samuel Eto’o finito all’Anzhi; in questo senso non si abbandona la pista Tevez, per il quale si lavorerà sino all’ultimo minuto sull’opzione del prestito oneroso con l’obbligo di riscatto; un’ipotesi che sinora non stuzzica la fantasia della società di Mansour fermamente decisa a guadagnare almeno 50 milioni di euro dalla cessione dell’Apache. Ecco perchè in Corso Vittorio Emanuele si lavora anche ad altre operazioni, le più calde riguardano l’asse Milano – Genova, lì dove continuano incessanti le discussioni per due pupilli del tecnico nerazzurro Gasperini: Palacio e Kucka. Per l’argentino l’offerta della società di Moratti è quella di un prestito secco con diritto di riscatto, l’idea non piace però all’ombra della lanterna. La società del presidente Preziosi ha infatti l’esigenza di incassare per poter sferrare l’assalto ad Alberto Gilardino, primo nome nella lista dei rossoblù per l’attacco di Mister Malesani e quindi difficilmente cederà a queste condizioni. Stesse difficoltà sul versante Juraj Kucka, il mister dei grifoni non vuole infatti privarsi del contributo dello slovacco considerato fondamentale per la prossima stagione. L’Inter dal canto suo non molla la presa e pare disposta ad offrire, secondo quanto riporta Sky, l’intero cartellino di Emiliano Viviano più un conguaglio economico. Per ora Preziosi e Capozucca non cedono ma resta ancora una settimana di tempo per discutere e trovare una soluzione. Intanto continua il lavoro sul fronte uscita, dopo aver detto addio a Pandev si lavora sugli altri esuberi presenti ancora ad Appiano Gentile, primo nome in uscita è quello di Sulley Muntari. Il centrocampista ghanese non rientra più nei piani di Mister Gasperini ed è per questo che i dirigenti nerazzurri sono alla ricerca della migliore soluzione possibile per l’ex Udinese. La pista inglese rimane la più concreta con il Newcastle pronto ad esaudire le richieste di Moratti e soci pur di avere il mediano africano per la prossima stagione.

Il Newcastle deve infatti far fronte alla cessione di Barton, accasatosi al QPR, e per colmare questo vuoto avrebbe pensato proprio a Muntari. Non sono ancora pervenute offerte ufficiali alla società nerazzurra, tuttavia l’interesse dei Magpies per il giocatore è concreto e dovrebbe portare alla cessione di quest’ultimo.  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori