CALCIOMERCATO/ Inter: Forlan ufficiale a ore, Tevez e Zarate lontani

Perso Samuel Eto’o l’Inter si è fiondata sul mercato alla ricerca di un degno sostituto del nazionale camerunese, ma a tre giorni dal 31 agosto la situazione si fa preoccupante

29.08.2011 - La Redazione
Forlan_R375_13mag10
Forlan (Foto:Ansa)

Continua a procedere a singhiozzo il calciomercato estivo dell’Inter. La società campione del mondo, perso Samuel Eto’o, si è fiondata sul mercato alla ricerca di un degno sostituto del nazionale camerunese, ma a tre giorni dal 31 agosto la situazione si fa preoccupante. In cima alla lista dei desideri della dirigenza di corso Vittorio Emanuele c’è Carlitos Tevez, attaccante del Manchester City. L’Inter ha continuato a battere la pista del prestito con diritto di riscatto ma i Citizens, che non sono di certo obbligati a vendere, non ne vogliono sapere, e chiedono al massimo la cessione a titolo definitivo ad una cifra che si aggira sui 40 milioni di euro. L’Inter, nel frattempo, ha provato anche a sondare la pista che porta a Mauro Zarate, attaccante della Lazio in partenza dalla capitale. La storia si ripete anche per il biancocelesti: i nerazzurri vorrebbero una formula di trasferimento agevole ma Claudio Lotito intende cedere il giocatore a fronte di un’offerta di circa 20 milioni di euro. Maggiori spiragli, rispetto alla trattativa con il Manchester City, sembrano tuttavia esserci. Se infatti l’Inter decidesse di optare per un prestito molto oneroso, dell’ordine di circa 5 milioni di euro, allora Lotito potrebbe decidere di fare un’eccezione. Anche l’avvocato Beppe Bozzo, l’agente di Maurito, starebbe lavorando per cercare di convincere il numero uno della Lazio ad avvicinarsi alle richieste dell’Inter. Tutta in discesa invece la strada che porta a Diego Forlan quello che potrebbe essere il primo e unico grande colpo della campagna acquisti estiva nerazzurra. La società meneghina ha già raggiunto l’accordo con il calciatore, un biennale da tre milioni di euro più bonus, nonché con l’Atletico Madrid: un acquisto a titolo definitivo dietro esborso di 5 milioni di euro. L’ufficializzazione potrebbe arrivare a ore, molto probabilmente, nella giornata di domani o al massimo di mercoledì. Per quanto riguarda le altre trattativa aperte di casa Inter, Kucka dovrebbe sbarcare ad Appiano Gentile ma soltanto nel 2012. I nerazzurri gireranno Viviano al Genoa e in cambio otterranno il centrocampista slovacco.

Complicato invece arrivare a Palacio. L’Inter offre 5 milioni di euro mentre Preziosi ne chiede 10. Negli ultimi giorni si sarebbe inoltre inserita la Roma anch’essa alla ricerca di un esterno d’attacco per il 4-3-3 di Luis Enrique. La società giallorossa sembra fare sul serio e pare pronta a impostare l’operazione sulla base di un passaggio di Borriello all’ombra della Lanterna.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori