CALCIOMERCATO/ Inter, Roma: difficile il rinnovo di De Rossi. I nerazzurri ci pensano?

- La Redazione

In casa nerazzurra e giallorossa tiene banco la questione legata a Daniele De Rossi. Le difficoltà nel rinnovo del contratto potrebbero spingere i nerazzurri ad un’offerta?

borriello_de-rossi_R375-1
Daniele De Rossi (foto Ansa)

In casa Inter sono passate pochissime ore da una debacle – nel derby di Supercoppa Italiana – che brucia non poco: perdere una stracittadina ed un trofeo in un colpo solo è un doppio smacco del quale Gasperini avrebbe fatto volentieri a meno per iniziare la sua avventura in nerazzurro. I tifosi rumoreggiano e le voci di mercato sui campionissimi nerazzurri sono tornate a ronzare attorno alla squadra più forti di prima: “Sneijder parte o non parte?”, “Eto’o cederà alle lusinghe dei russi?” e “Tevez arriva o no?” sono le domande più ricorrenti che aleggiano negli ambienti nerazzurri. In realtà la sconfitta nella Supercoppa odierna ha fatto nascere in molti un dubbio, inerente alla prestazione dei centrocampisti dell’Inter: Zanetti, Cambiasso, Stankoivc, Motta e Sneijder – che consideriamo ad oggi i probabili titolari – sono giocatori di livello assoluto, ma per quanto riusciranno – data l’età – a tenere in piedi la linea mediana dei nerazzurri? Gli over 30 si sprecano nel centrocampo dell’Inter e i cosidetti “giovani” sono davvero troppo acerbi per prenderne il posto. Ecco che allora nella Milano nerazzurra comincia ad aleggiare la domanda: invece che puntare su Tevez, non è forse meglio prendere in considerazione l’ipotesi di puntare su uno/due centrocampisti – giovani d’esperienza – per il futuro immediato? In casa Inter il vero sogno guarda dritto nella capitale e porta il nome di Daniele De Rossi, vero e proprio pilastro della squadra giallorossa e alle prese con una situazione contrattuale di non facile risoluzione. De Rossi e la Roma, nonostante Sabatini spanda ottimismo a piene mani, non riescono a trovare l’accordo economico per il rinnovo del contratto, in scadenza a giugno del prossimo anno.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI CALCIOMERCATO INTER ROMA

L’ipotesi è di quelle che, saltuariamente, ricorrono nelle pagine dei giornali sportivi e nei rumors di mercato. Che De Rossi sia un pupillo del patron Moratti è cosa arcinota, ma è altrettanto vero che nessuna trattativa è mai stata intavolata per “capitan futuro”. Tutto potrenbbe sbloccarsi con l’eventuale cessione di Sneijder: i soldi ricavati dalla cessione dell’olandese potrebbero essere utilizzati proprio per tentare l’assalto al centrocampista giallorosso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori