CALCIOMERCATO/ Inter, su Eto’o il Real Madrid? Maxiscambio o 40 milioni le ipotesi

- La Redazione

Non c’è pace per i tifosi interisti. Come all’indomani della vittoria della Champions League quando Mourinho se ne andò. Ora potrebbero partire Sneijder ed Eto’o…

samuel_etoo_r400
Foto Ansa

Non c’è pace per i tifosi interisti. Come all’indomani della vittoria della Champions League, quando con un colpo di teatro José Mourinho si allontanò nell’auto del Real Madrid e si pensò seriamente che nella sessione seguente di calciomercato molti grandi protagonisti di una stagione forse irripetibile avrebbero seguito il proprio condottiero in quel di Madrid. Secondo alcune indiscrezioni riportate dal sito 4-4-2.com si potrebbe rivivere questo “incubo”. Su Samuel Eto’o, infatti, non si sarebbe affatto attenuato l’interesse di José Mourinho che avrebbe in animo di fare un’offerta shock all’Inter per ingaggiare il camerunense. Non è facile, certo, ma la possibilità c’è. Le strade sono due: una doppia contropartita da brividi o il pagamento cash. Non si sa se questi rumors siano fondati, ma le prospettive che aprirebbero – se lo fossero – sarebbero veramente importanti per la squadra allenata da Giampiero Gasperini. Il primo scenario, quello che prevede le due contropartite tecniche per l’Inter è certamente di interesse particolare. Secondo le indiscrezioni del sito di mercato il Real Madrid sarebbe disposto a mettere sul piatto niente meno che Lass Diarra e il difensore centrale Raul Albiol. Non male per una squadra come l’Inter che ha bisogno di puntellare i reparti con giocatori maturi sportivamente parlando, ma decisamente in piu verde età degli eroi del triplete. Se è vero infatti che l’Inter si sta muovendo molto bene con acquisti di sicura prospettiva e con un settore giovanile tra i più prolifici, eccezione fatta per Ranocchia, nessuno di questi sembra in grado di sostenere l’urto agonistico di tre competizioni di alto livello. Di contro la vecchia guardia è – appunto – sempre più vecchia e l’idea di inserire due giocatori di 25-26 anni del calibro di Lass Diarra e Raul Albiol sarebbe nell’immediato e in prospettiva a medio termine una mossa davvero lungimirante. In alternativa, ovviamente, c’è il cash. Si perché sempre stando alle medesime indiscrezioni l’offerta per Eto’o del Real Madrid potrebbe aggirarsi attorno ai 40 milioni. Un prezzo congruo non solo per accaparrarsi il cartellino del trentenne attaccante, ma anche per replicare il sottile piacere provato nello strappare Figo al Barcellona, ingaggiando – seppur via Inter – uno dei suoi giocatori più significativi degli ultimi anni.

E anche per l’Inter trovarsi in tasca 40 milioni non sarebbe affatto male, considerato che la pressione su Sneijder delle squadre inglesi non accenna a diminuire. Basterebbe il sacrificio di Eto’o per tenersi stretto Wes? Forse è uno scenario che, in ogni caso, in pochi in Curva Nord si augurano di vedere…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori