CALCIOMERCATO/ Inter, Castaignos piace all’Amburgo. Coutinho, prestito in arrivo?

- La Redazione

La situazione dell’Inter non è affatto semplice, il tecnico Gasperini è in bilico e i tifosi chiedono risultati. Molti giovani potrebbero soffrire la grande pressione dell’ambiente.

coutinho_inter_azione_R400_26ott10
Coutinho, gran gol per lui in questo Inter-Cagliari (Foto: ANSA)

La situazione dell’Inter non è affatto semplice, il tecnico Gasperini è in bilico e i tifosi chiedono risultati. Ma il mercato estivo dei nerazzurri, escludendo i colpi Forlan e Zarate, ha portato ad Appiano Gentile molti giovani talenti che faticano ad entrare subito in sintonia con il calcio italiano e con l’Inter. I vari Jonathan, Alvarez, stanno faticando molto, Gasperini non ha ancora potuto inserire a centrocampo l’ex sampdoriano Poli, ancora alle prese con infortuni fisici. Ci sono poi altri talenti come Castaignos, classe 92′, che difficilmente potranno accumulare minuti in un momento così difficile e con tante alternative davanti per Gasperini. L’ex enfant prodige del Feyenoord, prelevato in estate, potrebbe anche essere ceduto all’estero. Secondo la stampa tedesca l’Amburgo avrebbe chiesto il prestito del giovane calciatore all’Inter, i nerazzurri non hanno ancora dato una risposta, prima bisognerà aspettare gennaio per la riapertura del mercato. Certo la soluzione prestito potrebbe essere vantaggiosa per il giocatore stesso che accumulerebbe esperienza e minuti. Ma Castaignos potrebbe anche rimanere in Italia, su di lui ci sono molti club interessati, a partire dal Bologna. Castaignos nonostante la giovane età potrebbe rappresentare un elemento importante per alcuni club di Serie A visto che è un giocatore dotato fisicamente e con un buon feeling per il gol. L’Inter è stata più lesta di tutti ad acquistare Castaignos strappandolo alla concorrenza del Manchester United e di altre società che avevano mostrato interesse nei confronti del giocatore. Gasperini ha utilizzato Castaignos durante le amichevoli estive come esterno d’attacco ma l’olandese è un attaccante puro che ricorda per le movenze in campo Henry. Anche Philippe Coutinho potrebbe andare in prestito, nella scorsa stagione il brasiliano è rimasto a Milano ma non è riuscito a trovare continuità. Quest’anno potrebbe essere diverso anche se Gasperini ha voluto mandare in campo il brasiliano, classe 92′, negli ultimi minuti contro il Trabzonspor dove il giovane brasiliano è andato vicino al gol del pareggio con un bel tiro di sinistro. Coutinho potrebbe tornare utile a Gasperini visto che oltre al ruolo di trequartista può giocare da esterno d’attacco. Ma anche per lui si dedicederà molto a gennaio quando l’Inter riceverà le offerte dei club interessati.

L’Inter non vuole assolutamente perdere tutti i talenti acquistati. Ad Appiano Gentile credono molto nei giocatori acquistati ma ci vuole tempo soprattutto per chi non ha mai giocato nel campionato italiano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori