CALCIOMERCATO/ Inter, Mazzola indica Bergomi come allenatore. Spunta anche De Canio

- La Redazione

? Il toto allenatore pronto a sostituire Gian Piero Gasperini all’Inter è già iniziato. Molti i nomi che si sono fatti in questi giorni. Oggi si è parlato anche di De Canio e Bergomi.

DeCanio_Lecce_R400
De Canio allenatore del Lecce (Foto Ansa)

Il toto allenatore pronto a sostituire Gian Piero Gasperini all’Inter è già iniziato. Molti i nomi che si sono fatti in questi giorni, il tam tam mediatico potrebbe anche crescere se l’Inter non riuscirà a battere la Roma sabato sera nel grande match di San Siro. Oggi però oltre ai soliti nomi di Capello, Baggio, Figo, si è parlato anche di nomi nuovi. Sandro Mazzola, ex grande bandiera dell’Inter di Herrera, ha proposto un nuovo nome: “Io punterei su Bergomi, fa il telecronista e anche l’allenatore, ho visto giocatore la sua squadra di ragazzi e giocano davvero bene”. Queste le parole rilasciate da Mazzola a Radio Monte Carlo. Bergomi, ex capitano dell’Inter che domani verrà eguagliato da Javier Zanetti per quanto riguarda le presenze in nerazzurro, è un bravissimo commentatore di Sky che affianca spesso Fabio Caressa nei match più importanti di Serie A. Ma Bergomi, lo Zio per tutti i tifosi dell’Inter, è anche alla guida della formazione Berretti dell’Atalanta, quindi è a contatto con il campo e con i ragazzi. Mazzola ha fatto il suo nome per la panchina dell’Inter, anche perchè conosce bene l’ambiente visto che ci ha giocato per ben 20 anni diventando anche capitano della formazione nerazzurra. Difficile però capire se Bergomi vorrà prendere il posto di Gasperini. Quest’ultimo è stato però difeso da Mazzola: “Gli va dato del tempo così come ai giovani acquistati dall’Inter”. Altobelli invece, sentito da Radio Manà Manà Sport, ha dichiarato: “Ha sbagliato Gasperini a cambiare idea sul modulo dopo le parole di Moratti. Un allenatore non deve mai cambiare idea. La sfida con la Roma? Vincerà l’Inter, Luis Enrique non è ancora pronto per guidare la formazione giallorossa”. Oggi però Tuttomercatoweb.com ha rivelato che alcuni collaboratori di Moratti avrebbero suggerito al presidente nerazzurro il nome di Gigi De Canio, ex allenatore del Lecce, attualmente libero. Ma De Canio non è certamente la prima scelta del numero uno dei nerazzurri. Moratti infatti è pronto a prendere Delio Rossi, già cercato in estate, ma occhio anche alla tentazione interna con Figo in panchina. Il portoghese sarebbe ben accettato dal gruppo anche perchè molti di loro sono stati compagni dell’ex grande giocatore portoghese.

Con Figo ci sarebbe Giuseppe Baresi, attuale collaboratore di Gasperini da sempre collaboratore dei tecnici nerazzurri. Baresi ha il patentino per allenare in Serie A e farebbe da vice al campione portoghese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori