CALCIOMERCATO/ Inter, Gasperini: Moratti attende i “big”

- La Redazione

Il presidente dell’Inter, Massimo Moratti, attende il ritorno di Maicon e Thiago Motta per capire come opera al completo la squadra di Gasperini: fra qualche giorno la verità

gasperini_R400_22giu11
Gian Piero Gasperini (foto Ansa)

CALCIOMERCATO – Altra chance per Gian Piero Gasperini ed altro passo verso l’esonero. Il tecnico nerazzurro ha toppato la sfida contro la Roma, quella che avrebbe dovuto mostrare la rinascita della compagine meneghina. Gli 11 in campo sono apparsi spesso confusionari proseguendo il leit-motiv iniziato da qualche settimana a questa parte. La difesa è rimasta a tre nonostante preciso invito del presidente Moratti così come la posizione di Sneijder è risultata essere lontana dal fronte d’attacco, un interno sinistro che ha disinnescato per l’ennesima volta il potenziale del nazionale olandese. Secondo la convinzione generale Gasperini avrà a disposizione un’ultima partita, quella di domani sera contro il Novara, e se anche in quel caso non dovessero arrivare i tre punti l’ex Genoa verrebbe esonerato su due piedi. In realtà, pare sia diffuso anche un pensiero diverso. Sono infatti molti quelli convinti che il numero uno di corso Vittorio Emanuele stia aspettando di vedere la squadra al completo per poi decidere il da farsi. Gasperini, in poche parole, avrebbe l’attenute degli infortuni, leggasi Maicon e Thiago Motta, e solo quando avrà a disposizione i due pilastri della formazione potrà mostrare i frutti del proprio lavoro. Gasperini si è trovato obbligato ad usare Jonathan come esterno, che non è di certo Maicon, così come impossibilitato a schierare un vero e proprio regista, visto l’infortunio di Thiago Motta così come di Poli. In attesa del giorno della verità continuano a circolare moltissimo nomi di papabili per la panchina dei campioni del mondo uscenti. In cima alla lista dei desideri c’è il solito duo Delio Rossi e Claudio Ranieri. Il primo è tentato da un’esperienza nella Roma ma ha capito che, a meno di clamorosi disastri, Luis Enrique rimarrà a Trigoria per molto tempo. Ranieri, invece, sarebbe disposto ad accettare subito la panca dell’Inter anche se in cuor suo spera di ricevere una chiamata da Londra, sponda Tottenham. L’allenatore degli Spurs, Harry Redknapp, potrebbe subentrare a Fabio Capello nella nazionale inglese e di conseguenza lasciare il posto vacante. Il ct di Pieris è un altro nella lista di Moratti, idea che da tempo balena nella mente del presidente nerazzurro. Infine attenzione anche alla fantasiosa quanto suggestiva ipotesi targata Roberto Baggio e Luis Figo.

Entrambi potrebbero fare da traino fino al giugno del 2012 quando si consumerà, a detta di molti, il matrimonio con Guardiola.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori