CALCIOMERCATO/ Inter, Alvarez, l’Arsenal alla finestra per l’argentino. Castaignos non vuole partire

- La Redazione

Quando una squadra non gira i primi a non giocare bene sono solitamente i nuovi arrivati e soprattutto i giovani. L’Inter fatica a lanciare i giovani talenti come Castaignos.

alvarez_inter_R400_8lug11
Ricky Alvarez, trequartista Inter (Foto Ansa)

Quando una squadra non gira i primi a non giocare bene sono solitamente i nuovi arrivati e soprattutto i giovani. E’ quello che sta succedendo all’Inter di Gasperini. Il tecnico di Grugliasco è sotto il mirino della critica e di Moratti, questa sera contro il Novara l’Inter dovrà assolutamente vincere, solo in questo caso Gasperini non verrebbe esonerato, in caso contrario sono già pronti i sostituti. In questi primi tre impegni ufficiali ai nerazzurri è mancato il gioco, molti uomini sono sembrati fuori forma e i nuovi giocatori faticano ad integrarsi. Per il momento i due più bersagliati dalla critica sono il brasiliano Jonathan, acquistato per diventare l’erede di Maicon e Ricardo Alvarez, l’acquisto più costoso dell’estate nerazzurra, strappato al Velez per 12 milioni di euro. Quest’ultimo non riesce a trovare spazio anche perchè è di difficile collocazione tattica. Da trequartista non può fungere visto che c’è già Sneijder. Dopo l’opaca prestazione contro il Trabzonspor, il tecnico Gasperini ha regalato un posto in tribuna al giocatore argentino nel big match contro la Roma. Moratti crede tanto in questo calciatore visto che è stato proprio lui a caldeggiarne l’acquisto. Alvarez rischia però di essere bruciato a 23 anni, per questo l’entourage del giocatore, secondo Tuttomercatoweb.com, vorrebbe trovare una sistemazione per gennaio. Alvarez potrebbe dunque essere ceduto in prestito per accumulare esperienza e minuti. Ma oggi il sito calciomercato.com ha rivelato che l’Arsenal avrebbe chiesto il prestito del giocatore. I Gunners erano molto vicini all’argentino ma l’Inter è stata più lesta a ingaggiare il giocatore. Per il momento l’Inter non è intenzionata a cedere il giocatore a gennaio ma mancano ancora tre mesi e tutto potrebbe accadere. Chi invece non ha ancora messo piede in campo è il giovane Luc Castaignos, centravanti olandese classe 92′ arrivato dal Feyenoord. Il giovane calciatore ha giù avuto parecchie richieste di prestito, soprattutto dall’Amburgo. L’Inter sarebbe anche favorevole al prestito del giocatore ma lo stesso Castaignos sembra poco convinto di andare in prestito in Bundesliga preferendo allenarsi con i tanti campioni dell’Inter. Anche in questo caso ogni valutazione verrà fatta a gennaio, Gasperini proverà a inserire Castaignos anche se non è facile far debuttare i giovani quando le cose non vanno bene.

L’Inter dovrà innanzitutto trovare la vittoria e anche il gioco, solo dopo si penserà a inserire i giovani talenti presenti nella rosa di Gasperini. Questa sera però l’unica via d’uscita è la vittoria, in caso contrario iniziererebbero i processi e potrebbero arrivare decisioni importanti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori