CALCIOMERCATO/ Inter, Muntari, da “emarginato” a titolare con Ranieri. Ma si torna a parlare di Banega

- La Redazione

Il mondo del calcio cambia ogni giorno, nessun calciatore può dormire sugli allori, tutto potrebbe tranquillamente cambiare. Lo sa benissimo Sulley Muntari, centrocampista ghanese.

banegaR375_15ott08
Banega (Ansa)

Il mondo del calcio cambia ogni giorno, nessun calciatore può dormire sugli allori, tutto potrebbe tranquillamente cambiare. Lo sa benissimo Sulley Muntari, centrocampista ghanese dell’Inter che sembrava aver concluso la sua avventura in maglia nerazzurra nella scorsa stagione quando andò in prestito al Sunderland. Il club inglese in estate avrebbe voluto riscattare l’ex centrocampista dell’Udinese ma l’Inter non ha voluto saperne di cederlo gratis e il giocatore non voleva rinunciare a una parte dell’ingaggio. Risultato, Muntari rimane alla Pinetina ma non rientra nei piani di Gasperini. Sabato scorso il giocatore ghanese entra in campo contro la Roma sostituendo Forlan, una sostituzione che non è piaciuta al popolo nerazzurro che ha fischiato il tecnico di Grugliasco. Muntari fa spallucce, sa che deve cercare di mostrare le proprie qualità. Negli ultimi giorni di mercato sono arrivate molte offerte al ghanese soprattutto dalla Turchia, ma il diretto interessato ha preferito rifiutare. Ora che in panchina c’è Claudio Ranieri qualcosa potrebbe cambiare per Muntari. Secondo indiscrezioni contro il Bologna sabato pomeriggio nel primo match di Ranieri sulla pancnina dell’Inter, potrebbe esserci proprio l’ex Udinese a centrocampo, rivalutato dall’ex tecnico di Juventus e Roma che cerca un po’ di fisicità viste le assenze di Thiago Motta e Dejan Stankovic. Il contratto di Muntari scadrà a giugno 2012, difficile che l’Inter possa rinnovare l’accordo con il giocatore, anche perchè a gennaio potrebbero arrivare altre offerte per il ghanese. Molto dipenderà dal feeling con Ranieri e soprattutto con il pubblico interista che non lo ha mai particolarmente amato. Inoltre a gennaio l’Inter dovrà acquistare forze fresche soprattutto a centrocampo, per farlo occorrerà cedere qualche giocatore e Muntari sembrerebbe essere il candidato principale. L’Inter potrebbe prelevare dal Genoa Juray Kucka, centrocampista slovacco in comproprietà tra i due club. Ma dalla Spagna si parla nuovamente di Ever Banega, centrocampista argentino classe 88′ in forza al Valencia che già in estate sembrava a un passo dall’Inter. Gente giovane e di talento per svecchiare e rinforzare il centrocampo. Ma gli innesti potrebbero aumentare qualora Ranieri decidesse di rinforzare la difesa con giovani interessanti. Ovviamente molto dipenderà dalla situazione in classifica dell’Inter, se Ranieri riporterà i nerazzurri ai vertici la società potrebbe aiutare il tecnico romano.

Sabato pomeriggio inizierà la scalata di Muntari che ad un tratto si trova a essere importante per il futuro dell’Inter. Toccherà a lui contrastare a centrocampo Mudingayi e soci e strappare una maglia da titolare anche per il match contro il Napoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori