PROBABILI FORMAZIONI/ Bologna-Inter, Serie A 5a giornata di andata

- La Redazione

La prima partita di Claudio Ranieri sulla panchina dell’Inter sarà domani pomeriggio ore 18 a Bologna contro la formazione di Bisoli. Per Ranieri problema Sneijder che non è stato convocato.

muntari_R375
Muntari (Ansa)

La prima partita di Claudio Ranieri sulla panchina dell’Inter sarà domani pomeriggio ore 18 a Bologna contro la formazione di Bisoli. Subito un grande problema per l’ex tecnico di Juventus e Roma che dovrà fare a meno di Sneijder. L’olandese non è stato convocato per la trasferta di Bologna per un risentimento muscolare, Ranieri non ha voluto rischiare il giocatore in vista della difficile trasferta di martedì sera in Russia contro il Cska Mosca. Ranieri sembra avere le idee molto chiare, vuole puntare nuovamente sul modulo tanto caro ai giocatori dell’Inter, ovvero il 4-3-1-2. Il ritorno alla difesa a quattro è molto significativo, i giocatori conoscono bene questo impianto di gioco. In difesa non ci sarà Ranocchia, appiedato dal Giudice Sportivo per tre giornate dopo l’espulsione rimediata nel finale di Novara-Inter. Una squalifica pesante con l’Inter pronta a fare ricorso subito. La motivazione si basa sulle continue e ripetute offese rivolte all’arbitro dal centrale nerazzurro. In difesa quindi spazio alla coppia Samuel-Lucio, con Chivu a sinistra nel ruolo di terzino e Nagatomo a destra preferito a Jonathan. A centrocampo la novità potrebbe essere rappresentata dal ritorno di Sulley Muntari dall’inizio, il ghanese sembra aver convinto Ranieri a riportarlo in un ruolo più importante all’interno della rosa. Sarà lui ad affiancare Cambiasso e capitan Zanetti. Nelle vesti di Sneijder dovrebbe giocare Mauro Zarate, ex giocatore della Lazio, sarà lui a dover innescare le due punte Pazzini e Forlan. Il primo prenderà il posto di Milito che con Gasperini era un titolare inamovibile. Ranieri sembra voler puntare sul Pazzo con Forlan finalmente nella posizione di attaccante. Anche Bisoli ha i suoi problemi, il suo Bologna non potrà contare sull’estro e la fantasia di Diamanti, ai box dopo la botta rimediata contro la Juventus. Non ci sarà neanche il portiere Gillet che nel finale del match contro la Juventus ha subito un colpo in testa perdendo conoscenza. Al suo posto giocherà Agliardi. Rispetto al match contro la Juventus Bisoli partirà con Di Vaio titolare e Acquafresca in panchina con Ramirez, ottima partita a Torino, dietro il bomber rossoblu. Il Bologna è rinfrancato per il primo punto conquistato, l’Inter invece è carica e pronta a vincere.

Formazione Bologna:

 

Bologna (4-4-1-1): Agliardi; Casarini, Portanova, Antonsson, Morleo; Pulzetti, Perez, Mudingayi, Konè; Ramirez; Di Vaio. All. Bisoli.

 

A disp.: Stojanovic, Crespo, Loria, Khrin, Paponi, Acquafresca, Vantaggiato.

 

Squalificati: nessuno

 

Indisponibili: Gillet, Diamanti, Cherubin, Gimenez, Cruz, Taider, Raggi, Loria

Formazione Inter:

 

Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Nagatomo, Lucio, Samuel, Chivu; Zanetti, Cambiasso, Muntari; Zarate; Forlan, Pazzini. All. Ranieri.

 

A disp: Castellazzi, Jonathan, Obi, Coutinho, Alvarez, Milito, Castaignos.

 

Squalificati: Ranocchia (3)

 

Indisponibili: Stankovic, Cordoba, Maicon, Thiago Motta, Poli, Viviano, Sneijder



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori