CALCIOMERCATO/ Inter, centrocampo brasiliano? Ecco gli obiettivi verdeoro

Molti i giocatori brasiliani nel mirino dell’Inter in particolare per quanto riguarda il centrocampo. Romulo, Paulinho, Casemiro e non solo, potrebbero sbarcare a Milano a breve

01.01.2012 - La Redazione
Branca_R375_15dic08
Marco Branca uomo mercato nerazzurro (Foto Ansa)

Dopo gli arrivi degli argentini Alvarez e Zarate e dell’uruguagio Diego Forlan, gli ex campioni del mondo dell’Inter potrebbero tornare a breve a parlare brasiliano. Sono infatti moltissimi i centrocampisti brasiliani segnati in rosso sul taccuino del direttore sportivo Piero Ausilio e del direttore dell’area tecnica Marco Branca. Molti di questi sono delle sorte di scommesse e per questo dal costo non esagerato. Vanno lette in tale ottica le indiscrezioni degli ultimi giorni che vogliono la società di corso Vittorio Emanuele sulle tracce di Casemiro, in partenza dal San Paolo a prezzo di saldo, Paulinho, considerato non sul mercato ma che dietro una buona offerta potrebbe partire, infine Romulo del Vasco de Gama. Tre sudamericani samba che potrebbero ridare un po’ di vivacità e dinamicità ad un reparto, quello di mezzo, fin qui spento, a corto di energie e di idee. Novità brasiliane che sono previste anche in altre zone del campo. In cima alla lista degli arrivi c’è infatti il solito Juan Jesus, talento dell’Internacional di Porto Alegre che può fare sia il centrale di difesa quanto il terzino sinistro. Attenzione poi all’attacco, dove circola da tempo il nome di Leandro Damiao, gioiello compagno di Juan e nazionale brasiliano. Sulle sue tracce vi sono anche il Milan e la Juventus ma l’Inter pare avere maggiori necessità in attacco visto che a breve Diego Milito potrebbe fare ritorno in patria, nonché il probabile addio a gennaio di Mauro Zarate, che dopo 6 mesi in cui non si è mai visto pare pronto al rientro a Formello. Brasiliani in entrata ma anche tanti nomi in uscita. I giocatori con il contratto in scadenza dovrebbero lasciare Appiano Gentile fra il mese prossimo e l’estate del 2012. Christian Chivu è da tempo seguito dal Napoli ma il giocatore ha uno stipendio un po’ alto per i parametri azzurri e soprattutto sarebbe tentato da un ritorno all’Ajax nonché dal Real Madrid e dal solito Paris Saint Germain. Stessa sorte dovrebbe toccare anche a Muntari, che piace anch’esso al Napoli ma che cerca una squadra in cui giocatore da titolare, cosa che gli azzurri non potrebbero offrirgli. Ma il vip per eccellenza sul piede di partenza è il solito Wesley Sneijder.

Si mormora che il giocatore avrà i giorni contati e dovrà dimostrare di avere ancora voglia di vestire la casacca nerazzurra: Chelsea e Manchester United sono pronte ad approfittarne.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori