INTER-PARMA/ Probabili formazioni e ultime notizie (diciassettesima giornata di Serie A)

- La Redazione

L’Inter torna in campo questa sera, ospitando a San Siro il Parma di Colomba. Claudio Ranieri ha chiesto una vittoria ai suoi per iniziare nel migliore dei modi il nuovo anno.

ranieri_r400
Claudio Ranieri, allenatore Inter (Foto Infophoto)

INTER-PARMA PROBABILI FORMAZIONI – L’Inter scenderà in campo questa sera alle ore 20.45. Allo stadio San Siro, per la prima del 2012, arriverà il Parma. Soliti problemi per il club di corso Vittorio Emanuele che inizierà l’anno nuovo con una lunga lista di infortunati. L’allenatore Claudio Ranieri dovrà infatti fare a meno di Viviano, Jonathan, Sulley Muntari, Diego Forlan, Wesley Sneijder, Chivu, Stankovic, gli ultimi tre, tenuti cautamente a riposo visto che il 15 gennaio ci sarà il derby col Milan. Il tecnico testaccino era intenzionato ad adottare il 4-2-3-1 ma l’assenza di Sneijder obbliga Ranieri a confermare il 4-4-2. Julio Cesar stazionerà fra i pali, difesa a quattro con Maicon e Nagaromo sulle due fasce, e al centro coppia classica composta da Lucio e Walter Samuel. A centrocampo confermato il giovane Faraoni, già presenza costante nelle ultime uscite del 2011, al fianco di capitano Javier Zanetti, Esteban Cambiasso e Ricky Alvarez, quest’ultimo, nella posizione di esterno di sinistra. Infine attacco obbligato Giampaolo Pazzini-Diego Milito. Oltre all’infortunio di Forlan, infatti, Ranieri dovrà fare a meno di Mauro Zarate (che si accomoderà in panchina) reduce da un solo allenamento per via della nascita della sua primogenita. In panchina si siedono anche Castellazzi, Andrea Ranocchia, Thiago Motta, Mauro, Coutinho, Obi e Castaignos. L’Inter cerca una nuova vittoria sia per avvicinarsi alla vetta e nel contempo per proseguire quanto di buono fatto vedere a fine 2011. In caso di tre punti per i nerazzurri si tratterebbe della quinta vittoria consecutiva, che significherebbe crisi definitivamente passata. Il Parma non starà comunque a guardare e ha già promesso battaglia. Mister Colomba, che ha ammesso di non sentirsi affatto in discussione, punterà sul suo classico 4-4-1-1 con Mirante in porta, difesa composta da Zaccardo, Santacroce (in ballottaggio con Brandao), Paletta e Gobbi. Centrocampo con l’ex Biabiany, affiancato da Galloppa, Morrone e Modesto. Infine l’attacco, con Floccari prima punta supportato alle spalle da Sebastian Giovinco, la stella della formazione emiliana. Assenti Lucarelli per squalifica e Jadid per infortunio. Panchina composta da Pavarini, Brandao, Musacci, Valiani, Palladino, Pereira, Pellè.

Inter (4-4-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Nagatomo; Faraoni, Zanetti, Cambiasso, Alvarez; Milito, Pazzini. All.: Ranieri

 

A disp.: Castellazzi, Ranocchia, Thiago Motta, Zarate, Coutinho, Obi, Castaignos.

 

Squalificati: nessuno

 

Indisponibili: Viviano, Jonathan, Muntari, Sneijder, Chivu, Stankovic, Forlan

 

 

Parma (4-4-1-1): Mirante; Zaccardo, Santacroce, Paletta, Gobbi; Biabiany, Galloppa, Morrone, Modesto; Giovinco; Floccari. All.: Colomba

 

A disp.: Pavarini, Brandao, Musacci, Valiani, Palladino, Pereira, Pellè.

 

Squalificati: A. Lucarelli

 

Indisponibili: Jadid

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori