CALCIOMERCATO/ Inter, Tirri (ag. fifa): Sneijder-Russia difficile, ecco perchè (esclusiva)

- int. Peppino Tirri

In esclusiva a Ilsussidiario.net, Peppino Tirri, noto agente fifa, ha parlato di Sneijder e del suo possibile trasferimento in Russia. Al momento però i club russi non sembrano…

sneijder_inter
Sneijder (infophoto)

E’ ritornato lunedì alla Pinetina Wesley Sneijder, campione olandese dell’Inter che è stato a Los Angeles per svolgere la prima parte del recupero fisico dopo l’infortunio subito contro il Chievo. Sono stati giorni in cui si è parlato molto di Sneijder per quanto riguarda il calciomercato. L’Inter senza Sneijder ha vinto sempre, ovvero cinque partite consecutive compreso il derby contro il Milan. La squadra di Stramaccioni ha trovato un equilibrio importante e difficilmente potrà mantenerlo con l’inserimento di Sneijder in squadra. L’olandese non è il classico giocatore adatto a ripiegamenti difensivi, così come Cassano. Ma FantAntonio al momento è l’uomo in più dell’Inter visto che in otto match ha segnato cinque gol, l’ultimo contro il Catania. Sneijder dovrà conquistarsi il posto in squadra grazie al sacrificio e soprattutto al lavoro. Stramaccioni sembra aver trovato la quadratura del cerchio, anche se rinunciare a un giocatore importante come Sneijder è sicuramente difficile. L’olandese ha un grande obiettivo, ovvero quello di giocare titolare contro la Juventus. Stramaccioni dovrà capire bene come sfidare la Juventus con un Sneijder in più. Intanto le voci di calciomercato aumentano, c’è chi parla di un giocatore pronto ad andare via a gennaio perché l’Inter è pronta ad ascoltare le offerte. Si è parlato di club russi, ma il noto agente Fifa Peppino Tirri, intervistato in esclusiva da Ilsussidiario.net, ha dichiarato: “In Russia non c’è molto spazio per Sneijder. I maggiori club sono coperti in quel ruolo, l’Anzhi ha già i giocatori, lo Zenit ha appena preso Hulk, per questo credo che al momento nessun club russo sia particolarmente interessato a Sneijder. Ovviamente è prematuro parlare ora di un possibile approdo in Russia di Sneijder”. L’Inter spera che durante il calciomercato di gennaio qualcosa si muova anche perché un’eventuale offerta di un club russo per l’olandese verrebbe accolta in maniera positiva dal club di Massimo Moratti che continuerebbe nell’opera di abbattimento dei costi relativi agli ingaggi visto che Sneijder ha l’ingaggio più alto di circa 5,5 milioni di euro. L’Inter vuole trovare una sistemazione all’olandese, se non sarà per gennaio arriverà per il calciomercato di giugno. E’ il momento giusto per vendere un calciatore che è alla soglia dei 29 anni e in Italia si è espresso su grandi livelli il primo anno per poi alternare prestazioni a causa di molti problemi fisici.

I nerazzurri in estate cercheranno di arrivare ad altri giocatori importanti e giovani di talento che abbiano un ingaggio in linea con le esigenze del nuovo bilancio nerazzurro attento al fair play finanziario imposto dalla Uefa.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori