CALCIOMERCATO/ Inter, Pagliuca: Nocerino non serve ai nerazzurri, diamo tempo a Silvestre (esclusiva)

- int. Gianluca Pagliuca

Intervista esclusiva a Ilsussidiario.net a Gianluca Pagliuca, ex portiere dell’Inter oggi apprezzato opinionista di Mediaset, che ha parlato del possibile scambio di mercato…

Nocerino_dichiarazioni
Antonio Nocerino, centrocampista del Milan (Infophoto)

Siamo appena all’ottava giornata di campionato ma già si parla del calciomercato di gennaio. Oggi l’autorevole Panorama ha rivelato che tra Inter e Milan c’è in ballo un altro possibile scambio di mercato con il difensore argentino Matias Silvestre, attuale calciatore dell’Inter, che andrebbe a rinforzare la difesa del Milan, mentre Antonio Nocerino, in rotta con Allegri, andrebbe a rimpolpare il centrocampo nerazzurro. Inter e Milan in estate hanno ripreso i contatti con lo scambio Pazzini-Cassano. Il primo è passato al Milan dietro il pagamento di 8 milioni di euro e il cartellino di FantAntonio. Il secondo ha lasciato il Milan per contrasti con Galliani. Al momento il risultato premia l’Inter visto che Cassano è stato decisivo in cinque partite su otto con cinque gol, Pazzini è fermo a quota 3 reti tutte contro il Bologna. E’ ancora presto però per fare bilanci sostiene Gianluca Pagliuca: “Al momento l’affare l’ha fatto l’Inter, ma è ancora presto per capire se Pazzini è stato un flop per il Milan”. L’ex portiere dell’Inter, in esclusiva a Ilsussidiario.net, ha parlato del possibile scambio tra Nocerino e Silvestre: “Con tutto il rispetto per Nocerino io credo che all’Inter non serva un centrocampista come lui. Se a gennaio dovesse ritornare sul mercato l’Inter dovrebbe puntare su un regista visto che manca questa figura nella rosa nerazzurra. Nocerino non è un regista ma una mezz’ala, come dichiarato dallo stesso giocatore rossonero”. La posizione di Silvestre all’Inter è molto delicata. Il difensore argentino è arrivato dal Palermo voluto fortemente da Stramaccioni. Ma dopo la partita poco fortunata contro la Roma è stato messo fuori con l’innesto del giovane Juan Jesus che ha praticamente sorpreso tutti. Pagliuca però difende l’argentino: “Io credo che non sia facile per nessuno passare dal Palermo all’Inter. A Milano c’è una pressione differente, si lotta per qualcosa di importante. E’ prematuro bocciare un difensore come Silvestre che in Italia ha fatto sempre bene. Io darei del tempo al giocatore per entrare bene nella realtà nerazzurra. E poi con questi scambi tra Milan e Inter i tifosi potrebbero anche stancarsi”. L’Inter secondo Pagliuca dovrebbe dare del tempo al calciatore sudamericano ex Catania ed ex Palermo, arrivato con la soluzione del prestito oneroso con obbligo di riscatto. 

Nocerino ha voluto chiarire la sua posizione al Milan. Senza Ibrahimovic non può sfruttare le sue caratteristiche di giocatore pronto a inserirsi in area di rigore avversaria. Lo scorso anno grazie allo svedese Nocerino è stato autore di 11 gol in stagione, dieci in campionato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori