CALCIOMERCATO/ Inter, più Huntelaar di Pastore, ecco perché…

- La Redazione

Il Cacciatore potrebbe essere il perfetto vice Milito, anzi, all’occorrenza potrebbe giocare al posto del Principe argentino che non sempre è in perfetta forma. 

huntelaar_schalke_04R400
Foto Infophoto

Il calciomercato dell’Inter è alle prese con il caso Sneijder. Il centrocampista olandese ha deciso di non rinnovare il contratto con la società meneghina anche perché l’Inter proponeva a Sneijder un contratto con ingaggio inferiore rispetto a quello attuale che prevede 6 milioni di euro a stagione. Sneijder non viene più convocato e questo perché il giocatore non sembra essere sereno dal punto di vista fisico e mentale, Stramaccioni ha dichiarato di non volerlo convocare per il momento finché non vedrà un giocatore sereno. Intanto i rumors di calciomercato continuano a circolare attorno al nome del calciatore olandese che piace ovviamente a molti club. I nerazzurri potrebbero cedere Sneijder all’estero, è questo quello che vorrebbe il presidente Massimo Moratti anche se il Milan è sempre dietro l’angolo. L’Inter non vuole assolutamente perdere soldi dalla cessione del giocatore perché per la dirigenza nerazzurra il giocatore vale almeno 15 milioni di euro. Il Psg ci prova e potrebbe inserire nella trattativa Javier El Flaco Pastore, trequartista argentino classe ’89 che piace particolarmente alla dirigenza dell’Inter e anche al Milan. Ma attenzione allo Schalke 04 che potrebbe dare il cartellino di Huntelaar, bomber olandese di 29 anni che è già stato in Italia con la maglia del Milan anche se l’esperienza in rossonero non è stata importante visti i pochi gol. Ma Huntelaar nella scorsa stagione ha avuto una media impressionante da un gol a partita e quest’anno ha iniziato benissimo. L’Inter è alla ricerca di un vice Milito, in questo caso il Cacciatore è pronto per prendere il posto dell’argentino che non essendo più giovane non sempre è in forma dal punto di vista fisico. A questo punto Huntelaar potrebbe essere meglio di Pastore perché all’Inter manca un altro ariere visto che Palacio è abilissimo a giocare accanto a una prima punta partendo magari da lontano, mentre Cassano, lo conosciamo tutti, è soprattutto un uomo assist di grande livello. E poi nel ruolo di trequartista l’Inter ha già Coutinho che dovrà dimostrare tutto il proprio valore e con un concorrente come Pastore potrebbe essere difficile. Il calciomercato dell’Inter potrebbe puntare sul Cacciatore che ha una grande voglia di rivalsa in Italia.

L’Inter non vuole sbagliare colpo a gennaio, di certo la cessione di Sneijder dovrà fruttare qualcosa ai nerazzurri o dal punto di vista economico o da quello sportivo con lo scambio con un giocatore che potrebbe fare bene con la maglia della società meneghina.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori