CALCIOMERCATO/ Inter, Borriello vice Milito si può, Roma permettendo (esclusiva)

- La Redazione

Il litigio con Foschi potrebbe portare all’addio di Marco Borriello dal Genoa. L’Inter è sempre alla ricerca di un attaccante che possa dare una mano a Milito nel reparto offensivo

borriello_genoaR400
Marco Borriello torna ad indossare la maglia del Genoa (Infophoto)

Il Genoa trova un bel pareggio contro l’Inter nell’ultima partita del 2012. Il punto ottenuto a San Siro restituisce molta fiducia ai ragazzi di Delneri che potrebbero ripartire nel nuovo anno in maniere migliore,forti di una prestazione solida e con ottime risposte da alcuni singoli. I liguri hanno ritrovato il gol di Ciro Immobile, ventenne attaccante a metà tra Genoa e Juventus, che ha risposto con una grande partita ai fischi del Ferraris della scorsa settimana, e non ha perso occasione per zittire i propri sostenitori al termine di una grande azione personale con tocco di punta ad anticipare l’intervento di Handanovic. Oggi contro l’Inter non è sceso in campo Marco Borriello che ha avuto un litigio importante con Rino Foschi, direttore sportivo del club ligure. Il futuro di Borriello è ritornato in bilico: il giocatore, arrivato in prestito dalla Roma la scorsa estate, non vive un buon momento visto che è stato spesso fuori in questo inizio di stagione a causa di problemi fisici. Ora anche il litigio con Foschi che potrebbe cambiare il futuro del giocatore partenopeo. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Ilsussidiario.net, l’Inter è attenta alla situazione del giocatore anche se passi ufficiali, ovviamente, non sono stati fatti. In estate però i nerazzurri avevano provato ad effettuare un sondaggio con la Roma, che aveva preferito concedere il prestito al Genoa anche per non rafforzare una diretta concorrente per il terzo posto. In questo finale di 2012 l’Inter ha mostrato alcune lacune importanti come la mancanza di un regista e quella di un attaccante di scorta dotato di feeling con il gol. Borriello è in prestito dalla Roma, molto dipenderà dai giallorossi che dovranno assolutamente dare il via libera al prestito del giocatore all’Inter, con il ripresentarsi del problema di cui sopra. Bisognerà trovare un accordo che soddisfi la società giallorossa. Di certo ai nerazzurri servirebbe molto un giocatore forte fisicamente anche per provare a giocare in un modo diverso quando ci sono partite difficili da sbloccare. Borriello dopo aver vestito le maglie di Milan e Juventus potrebbe indossare anche quella dell’Inter per completare il quadro delle grandi squadre italiane. I nerazzurri a gennaio…

… dovranno rinforzare assolutamente la rosa di Stramaccioni per lottare per un posto in Champions League altrimenti il rischio è quello di non giocare nella massima competizione internazionale nella prossima stagione. Il destino di Borriello, se dovesse partire ancora, sarebbe quello di un giocatore che non riesce mai a incidere a lungo nelle squadre in cui gioca: tra gennaio e giugno scorsi è stato alla Juventus con cui ha avuto un difficile rapporto a livello tecnico e con i tifosi, diventando però protagonista assoluto nel giro di un pomeriggio, quello di Cesena nel quale a nove minuti dalla fine aveva segnato quello che molti considerano ancora il gol scudetto. Borriello aiuterebbe certamente l’attacco nerazzurro. Il giocatore napoletano ha sempre dato il suo contributo a livello realizzativo. Per Borriello non ci sarebbero problemi per quanto riguarda l’ingaggio del giocatore.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori