CALCIOMERCATO/ Inter, Mazzola: Sneijder-Pastore? Sì, ma dipende dall’olandese… (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, Sandro Mazzola, ex giocatore e dirigente dell’Inter, ha parlato del caso Sneijder e anche della mancanza di un regista a centrocampo.

09.12.2012 - int. Sandro Mazzola
sneijder_inter
Sneijder (infophoto)

L’Inter e Wesley Sneijder sono ormai lontani anni luce, anche se la moglie del giocatore Yolanthe, su Twitter, ha dichiarato che il giocatore non vuole lasciare i nerazzurri. Il calciomercato dell’Inter a gennaio potrebbe lasciare andare il fuoriclasse olandese che piace moltissimo a tanti club europei in particolare al Psg. Anche il Milan avrebbe intenzione di puntare sul giocatore nerazzurro anche se il presidente Massimo Moratti non vorrebbe cedere il giocatore ai cugini rossoneri. Il calciomercato dell’Inter potrebbe arrivare anche ad uno scambio con il Psg che vedrebbe Pastore in nerazzurro, anche se il Milan avrebbe già contattato l’agente del Flaco per parlare di un possibile arrivo a Milano. Sandro Mazzola, ex bandiera della Grande Inter ed ex dirigente nerazzurro, in esclusiva a Ilsussidiario.net, ha parlato della questione Sneijder: “Onestamente ancora oggi non ho capito bene la situazione tra Sneijder e l’Inter. Perché sia il giocatore che la società non hanno detto tutta la verità. Per questo credo che la verità salterà fuori tra qualche settimana, quando ci sarà la sosta di campionato e inizieranno le contrattazioni per il calciomercato di gennaio”. L’Inter sembra decisa a lasciare andare il fuoriclasse olandese anche perché il contratto è in scadenza nel 2014 e i nerazzurri vorrebbero cedere il giocatore almeno per 15 milioni di euro. Ma sul possibile addio di Sneijder, Mazzola è chiaro: “Dipende tutto dall’olandese. E’ sicuramente un campione ma se un giocatore non vuole restare in un club è inutile forzarlo”. L’ex dirigente dell’Inter è a favore del possibile arrivo di Javier Pastore, fuoriclasse argentino ex Palermo: “A me piace molto, è giovane ed ha un grande talento, potrebbe andare bene per l’Inter“. La Juventus è distante quattro punti, sono in tanti a dire che i bianconeri sono la squadra da battere con Inter e Napoli inseguitrici dirette con i partenopei leggermente davanti ai nerazzurri. Mazzola sa cosa manca all’Inter per lottare per lo Scudetto: “Manca un giocatore come Andrea Pirlo, ovvero un regista di centrocampo. Nella rosa dell’Inter non c’è un giocatore di questo tipo e si sente la mancanza a centrocampo. Nella sessione invernale di calciomercato servirebbe acquistare un calciatore con queste qualità”.

Il mercato dell’Inter a gennaio potrebbe puntare non solo su un centrocampista ma anche su un vice Milito visto che Stramaccioni avrebbe bisogno di un giocatore in grado di poter sostituire il Principe durante la lunga stagione.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori