CALCIOMERCATO/ Inter, post-Ranieri: avanza Blanc e occhio a Mazzarri

Smentito un interesse per Fabio Capello, l’Inter si starebbe interessando a Laurent Blanc, commissario tecnico della Francia. Attenzione anche a Mazzarri del Napoli

10.02.2012 - La Redazione
walter_mazzarri_napoli_calma_R400
Walter Mazzarri (Foto: Infophoto)

CALCIOMERCATO – E’ arrivata la secca smentita da parte dell’Inter circa le voci circolanti nelle ultime ore che volevano l’ex commissario tecnico della nazionale inglese, Fabio Capello, pronto a sedersi sulla panchina nerazzurra a partire dal prossimo primo di luglio, o forse prima. Il numero uno di corso Vittorio Emanuele, Massimo Moratti, tramite un comunicato apparso sul sito ufficiale della squadra, ha seccamente rimandato al mittente ogni rumors, spiegando che Ranieri è, e rimarrà, l’allenatore del gruppo milanese. Sia chiaro, Moratti non avrebbe potuto fare altrimenti nel giorno in cui ha voluto stare vicino alla squadra ad Appiano Gentile strigliandola per fare bene in vista della seconda fase della stagione, quella più calda, durante la quale oltre al campionato bisognerà pensare anche alla Champions League. Resta il fatto che in ottica futura tutto può succedere. Cambi della guardia in corsa sono quasi da escludere ma da luglio in avanti resta un rebus. In casa Inter vi è infatti la netta sensazione che tutti siano sotto esame, da Ranieri ai giocatori passando per i dirigenti, e solamente i prossimi mesi sveleranno il futuro dei vari protagonisti elencati. Moltissimi sono comunque i papabili pronti ad allenare gli ex campioni del mondo e a risolverli. Accantonato, almeno per il momento, Don Fabio «Le ipotesi riguardanti un possibile cambio dell’allenatore, adesso o a fine stagione, sono prive di qualsiasi fondamento…», nonché l’idea Luciano Spalletti, che guarda caso proprio ieri ha rinnovato il contratto con lo Zenit di San Pietroburgo blindandosi nella terra dello Zar fino al 2015, si è tornato a parlare di Blanc. Il commissario tecnico della nazionale francese, ex difensore dell’Inter negli anni ’90 (si ricorderà nel famoso gol di Cassano dopo controllo di tacco), è stimato moltissimo dal presidente Moratti. In questi giorni il ct non ha trovato l’intesa per prolungare il proprio contratto con la federazione francese e visto l’Europeo che si avvicina avrà la possibilità di mettersi in mostra ottenendo consensi. Un allenatore tra l’altro contattato già ai tempi del Bordeaux; un amore quindi non nuovo quello dei nerazzurri nei confronti del transalpino. Attenzione anche all’idea Mazzarri che negli ultimi anni ha dimostrato di sapere gestire uno spogliatoio di altissimo livello e soprattutto di giocare bene e di dare del filo da torcere alle prime della classe.

 

La sua permanenza a Napoli non sembra così scontata e non è da escludere un divorzio con gli azzurri a fine stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori