CALCIOMERCATO/ Inter, Villas Boas, conferme dal Portogallo. Al Chelsea un altro obiettivo nerazzurro…

Il tam tam mediatico è ormai partito e difficilmente si fermerà prima di quest’estate, ovvero alla riapertura del mercato. L’Inter pensa alla prossima stagione e al prossimo allenatore.

10.02.2012 - La Redazione
Villas-Boas
Villas Boas (infophoto)

Il tam tam mediatico è ormai partito e difficilmente si fermerà prima di quest’estate, ovvero alla riapertura del mercato. Da giorni si parla del futuro tecnico dell’Inter, dopo che Moratti ha deciso di dare il via libera all’ennesima rivoluzione in estate. Il k.o. contro la Roma in campionato non è piaciuto al presidente nerazzurro che ha messo sotto osservazione tutti, anche il tecnico Claudio Ranieri. L’allenatore romano ha il compito di risollevare ancora una volta il gruppo che dopo le sette vittorie consecutive in campionato ha mollato la presa perdendo contro Lecce e Roma e pareggiando in casa contro il Palermo. Ranieri dovrà conquistare il terzo posto se vorrà mantenere salda la panchina nerazzurra. Moratti starebbe già pensando al sostituto che quasi certamente non sarà Fabio Capello, tecnico italiano che si è dimesso dall’incarico di c.t. dell’Inghilterra a quattro mesi dall’Europeo dopo il caso Terry. Il diretto interessato ha dichiarato di non voler tornare in Italia, il suo futuro potrebbe essere ancora in Inghilterra. Dove? Al Chelsea di Roman Abramovich. Il potente patron dei Blues non è affatto contento della gestione di Villas Boas che ha prelevato dal Porto in estate dietro il pagamento di una penale da 15 milioni di euro. Villas Boas dopo le vittorie sulla panchina del Porto non sta riuscendo a imprimere il proprio marchio su un Chelsea comunque troppo vecchio. In campionato è lontano dal City, resta solo la Champions League come ancora di salvataggio. Per lo Special Two il rischio di andare via è alto, ma l’ex numero due di Mourinho non rimarrebbe a piedi. Infatti l’Inter potrebbe davvero pensare a lui come nuovo tecnico con cui aprire un ciclo vincente come quello di Mourinho. L’indiscrezione è arrivata qualche giorno fa dall’Inghilterra, oggi è il quotidiano portoghese A Bola a parlare di Villas Boas come tecnico dell’Inter nella prossima stagione. Di certo Moratti vorrà prendere un tecnico giovane per iniziare una nuova avventura. Oltre a Villas Boas resiste sempre la candidatura di Laurent Blanc, attuale c.t. della Nazionale francese che potrebbe tornare all’Inter da allenatore dopo aver giocato ai tempi di Lippi. Blanc è in aperta polemica con la federazione francese, il suo incarico potrebbe terminare dopo gli Europei.

I due tecnici in questione conoscono l’ambiente Inter. Blanc, come detto in precedenza, ha giocato nell’Inter, mentre Villas Boas era nello staff tecnico di Mourinho durante il primo anno dello Special One a Milano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori