CALCIOMERCATO/ Inter, Figo o Baresi se Ranieri fallisce in Champions League

La sconfitta contro il Novara ha sicuramente aperto la crisi dell’Inter. I nerazzurri sono a sei punti dalla Lazio che è al terzo posto in classifica. Possibili soluzione interna…

13.02.2012 - La Redazione
claudio_ranieri_R400
Claudio Ranieri (Infophoto)

La sconfitta contro il Novara ha sicuramente aperto la crisi dell’Inter. I nerazzurri sono a sei punti dalla Lazio che è al terzo posto in classifica. La formazione di Ranieri ieri ha fatto perdere le staffe ai tifosi nerazzurri che hanno contestato giocatori e società. L’Inter vuole raggiungere il terzo posto in classifica anche perchè gli introiti derivanti dalla Champions della prossima stagione serviranno ai nerazzurri per affrontare il calciomercato della prossima stagione. Il tecnico Ranieri non è al momento in bilico, anche se Moratti vorrà certamente capire se la squadra sia ancora in grado di essere gestita dall’allenatore romano. L’Inter non vuole perdere altro terreno, la prossima giornata di campionato vedrà i nerazzurri giocare contro il Bologna e vorranno certamente vincere per ritrovare i tre punti. Ma Claudio Ranieri dovrà certamente fare bene in Champions League, trofeo prestigioso per la società. Il Marsiglia è un osso duro, la squadra francese vorrà certamente passare il turno e approfittare di questa situazione difficile per l’Inter. In caso di mancato successo contro il Marsiglia, l’Inter potrebbe anche cambiare allenatore. Moratti ha già sostituito Gasperini con Ranieri in questa stagione, i nerazzurri sono pronti a cambiare qualora le cose precipitassero in Champions. Attenzione però perchè l’Inter non vuole assolutamente ingaggiare un altro allenatore. Moratti non vuole mettere a bilancio un altro stipendio. Per questo si pensa molto alla soluzione interna. I nerazzurri potrebbero pensare a Luis Figo o a Beppe Baresi, due personaggi che fanno parte dell’Inter. Il primo è il “Ministro degli esteri” dell’Inter, già nella scorsa stagione si parlava di un possibile arrivo di Figo come sostituto di Leonardo. Il portoghese sarebbe pronto a mettersi a disposizione del presidente Moratti per aiutare l’Inter a risollevarsi da questo brutto periodo. L’alternativa principale è Beppe Baresi, vice allenatore di Ranieri e anche di Mourinho, un personaggio che fa parte della storia dell’Inter. Ranieri però non è tipo da mollare la presa, il tecnico romano vuole a tutti i costi rialzare l’Inter come fatto in precedenza. Ranieri infatti è subentrato a Gasperini esattamente un girone fa dopo la sconfitta dell’Inter sul campo del Novara dell’allora tecnico Tesser.

Contro il Marsiglia non si potrà sbagliare assolutamente. I tifosi dell’Inter chiedono a tutti i costi una reazione d’orgoglio contro i francesi allenati da una vecchia conoscenza del calcio italiano, Didier Deschamps.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori