CALCIOMERCATO/ Inter, Baggio e Oriali in società, Branca verso l’addio

Si prevedono grossi cambiamenti all’Inter soprattutto all’interno della dirigenza. Moratti vorrebbe cambiare Branca, al suo posto si parla del ritorno di Oriali come dirigente.

15.02.2012 - La Redazione
Moratti-1
Massimo Moratti (Infophoto)

Si prevedono grossi cambiamenti all’Inter soprattutto all’interno della dirigenza. Questa stagione non sta andando per il verso giusto, i tifosi nerazzurri hanno contestato la società dopo il k.o. interno contro il Novara. Nel mirino dei supporters dell’Inter ci sono soprattutto i dirigenti e i giocatori, i primi sono stati accusati di aver sbagliato per il secondo anno consecutivo il mercato, mentre i secondi non sembrano voler metterci l’anima. Il presidente Moratti è furibondo, il numero uno ha deciso di cambiare molto nella prossima stagione per questo potrebbe optare per decisioni drastiche. Non è escluso che Claudio Ranieri possa rimanere, il tecnico romano dovrà raggiungere il terzo posto in classifica, in caso contrario potrebbe andare via. Ma l’Inter sa che Ranieri ha il contratto con i nerazzurri per un’altra stagione. Secondo Studio Sport i maggiori cambiamenti potrebbero arrivare soprattutto all’interno della dirigenza. Dopo due stagioni negative dal punto di vista del mercato Marco Branca potrebbe andare via. L’attuale d.t. dell’Inter non ha convinto il presidente Moratti che sarebbe pronto a lasciarlo libero per far ritornare Gabriele Oriali, ex dirigente dell’Inter ai tempi di Mourinho e idolo dei tifosi nerazzurri. Oriali è andato via per divergenze proprio con Branca. Moratti potrebbe decidere di affidare a lui il progetto della ricostruzione nerazzurra. Su Branca in passato c’erano voci che riguardavano un interesse del City di Roberto Mancini. Il ritorno di Oriali farebbe felice i tifosi nerazzurri che non vogliono assolutamente ritornare nelle continue crisi di qualche anno fa. Oriali è un dirigente di lungo corso che ha lavorato bene all’Inter. I tifosi qualche settimana fa chiesero pubblicamente al numero uno dell’Inter il ritorno di Oriali attraverso un grande striscione. Ma su Oriali c’è anche la Fiorentina che pensa al dopo Corvino. Moratti vorrebbe far entrare in società anche Roberto Baggio, attuale presidente del settore tecnico della Figc. Baggio è molto stimato dall’ambiente nerazzurro. Da giocatore ha vestito la maglia dell’Inter per pochi anni ma è rimasto nel cuore di tutti i tifosi e soprattutto del presidente Moratti che ha sempre decantato le doti del Divin Codino sia come giocatore che come uomo.

Due grossi nomi all’interno della dirigenza per permettere all’Inter di tornare a vincere come ai tempi di Mourinho. Oriali e Baggio potrebbero cambiare le sorti nerazzurre cercando di non sbagliare il mercato estvo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori