CALCIOMERCATO/ Inter, Kolarov, interviene Moratti. Samuel, rinnovo o Inghilterra

A gennaio il calciomercato dell’Inter aveva dato l’impressione di voler puntare su Carlitos Tevez, attaccante argentino classe 84′ in forza al Manchester City. L’Inter ha curato i rapporti..

16.02.2012 - La Redazione
Kolarov
Kolarov, esterno sinistro City (Foto Infophoto)

A gennaio il calciomercato dell’Inter aveva dato l’impressione di voler puntare su Carlitos Tevez, attaccante argentino classe 84′ in forza al Manchester City. Il Milan era a un passo dal giocatore, i rossoneri erano vicini a concludere l’affare con la formula del prestito con diritto di riscatto. L’Inter ha deciso così di entrare in gioco cercando di mettersi in contatto con il Manchester City offrendo inizialmente una cifra inferiore a quanto preventivato dai Citizens. Ma questo ha causato un gioco al rialzo che ha visto sorridere solo il City che non ha più voluto cedere il giocatore con la formula del prestito con diritto di riscatto. L’Inter però non ha affondato il colpo e secondo molti operatori di mercato il lavoro dei nerazzurri è stato solo quello di disturbare il Milan e di fare il gioco del City. I rapporti con gli inglesi sono ottimi, l’Inter ha ceduto al City Mario Balotelli per circa 24 milioni di euro, i Citizens devono ancora dare all’Inter sei milioni di euro. I nerazzurri potrebbero approfittare di questo credito e dei buoni rapporti con il club inglese per trattare Aleksandar Kolarov, terzino sinistro classe 86′ arrivato in Premier League due estati fa. L’ex giocatore della Lazio è sempre piaciuto all’Inter ma il City ha strappato il giocatore alla concorrenza versando circa 18 milioni di euro nelle casse della società di Lotito. Il problema è che Kolarov in queste due stagioni non ha mai confermato quanto di buono fatto con la Lazio. In estate il City ha acquistato dall’Arsenal un giocatore come Clichy che è diventato il titolare della fascia sinistra. Per questo Kolarov potrebbe andare via in estate. Nella trattativa per il giocatore l’Inter ha constatato che ci sono molte squadre interessate, tra cui la Juventus. Moratti potrebbe scendere in campo per parlare direttamente con i dirigenti del City e concludere l’affare anticipando tutti. L’Inter guarda anche alla prossima stagione attraverso il rinnovo di qualche giocatore in scadenza di contratto. Walter Samuel, classe 78′, è in scadenza a giugno. L’Inter vorrebbe rinnovargli il contratto ma il discorso verrà affrontato a fine febbraio. Intanto le pretendendi per il Muro argentino aumentano sempre di più, così dopo il Tottenham si sono aggiunte anche Valencia e Villareal.

Le due spagnole però sembrano avere poche possibilità visto che Samuel vorrebbe restare all’Inter e in caso contrario preferirebbe approdare in Inghilterra in un campionato in cui non ha mai giocato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori