CALCIOMERCATO/ Inter, Farfan ritorna di moda ma quanta concorrenza. Veloso-Kucka, trattativa incrociata!

Durante il calciomercato invernale il tecnico dell’Inter Claudio Ranieri aveva chiesto alla società alcuni obiettivi di mercato. Tra questi c’era un estero d’attacco.

08.02.2012 - La Redazione
Kucka
Kucka (Infophoto)

Durante il calciomercato invernale il tecnico dell’Inter Claudio Ranieri aveva chiesto alla società alcuni obiettivi di mercato. In primis un laterale d’attacco, la conferma di Thiago Motta e l’arrivo di un centrocampista. Il primo non è arrivato, Motta è stato ceduto a fine mercato al Psg, ma in cambio sono arrivati due centrocampisti, uno è Guarin arrivato dal Porto e l’altro è Palombo che ha lasciato la Sampdoria. Insomma Ranieri non è stato accontentato, anzi, la cessione di Motta non è piaciuta per niente al tecnico dell’Inter. Per quanto riguarda l’esterno d’attacco Ranieri lo avrebbe voluto per potenziare il 4-4-2. Attualmente il tecnico nerazzurro non ha i giocatori adatti a quel tipo di gioco anche se il giovane argentino Alvarez sta cercando di imporsi nel ruolo di esterno sinistro. Ranieri però starebbe provando nuove soluzioni tattiche. Uno dei giocatori che è stato nel mirino dell’Inter è Jefferson Farfan, esterno d’attacco peruviano classe 84′ in forza allo Schalke 04. Il giocatore è stato spesso vicino ai club italiani, in primis alla Fiorentina, poi a Juventus e Inter. La situazione di Farfan è molto chiara: il giocatore ha rifiutato l’ultima offerta di rinnovo del club tedesco e a giugno si svincolerà a parametro zero. L’Inter non l’ha preso a gennaio perchè il giocatore chiedeva dei soldi anticipati vista la situazione contrattuale. A giugno Farfan si libererebbe a parametro zero e sicuramente sarà uno dei giocatori più ricercati dal mercato. Oltre all’Inter però ci sono molti club interessati, in particolare Chelsea e Arsenal. I due club londinesi vorrebbero anticipare la concorrenza dell’Inter, la società milanese però sembra convinta a puntare su Farfan da giugno. In estate l’Inter dovrà necessariamente trattare con il Genoa per il futuro di Juray Kucka, centrocampista slovacco classe 87′ che è in comproprietà tra i due club. Preziosi a gennaio non ha voluto abbassare le richieste per l’altra metà di Kucka chiedendo circa 6 milioni di euro. L’Inter non ha accettato e adesso bisognerà capire se l’affare decollerà o meno a giugno. La società milanese vorrebbe parlare anche di Miguel Veloso, considerato il vero erede di Thiago Motta. Ma sul calciatore portoghese sembra esserci anche la Juventus.

I bianconeri hanno iniziato un rapporto di collaborazione sul mercato con il Genoa cedendo la metà di Ciro Immobile, giovane bomber in forza al Pescara, al club di Preziosi. In cambio la Juventus potrebbe aver avuto un’opzione su Veloso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori