CALCIOMERCATO/ Inter, Capello e i suoi pupilli: Walcott e Wilshere!

Le dimissioni di Fabio Capello da c.t. dell’Inghilterra hanno sicuramente meravigliato il mondo del calcio. Il tecnico friulano potrebbe arrivare all’Inter ma vuole un mercato importante…

09.02.2012 - La Redazione
Walcott-1
Walcott (infophoto)

Le dimissioni di Fabio Capello da c.t. dell’Inghilterra hanno sicuramente meravigliato il mondo del calcio. Il tecnico italiano è andato via dopo i contrati con la Federazione inglese per il caso Terry. Capello si è sentito scavalcato per quanto riguarda la decisione di togliere la fascia da capitano a Terry per le presunte accuse rivolte ad Anton Ferdinand, difensore del Qpr. Adesso per il tecnico di Pieris ci sarà la possibilità di ritornare sulla panchina di un club, visto che le offerte non mancano certamente. L’Inter è una società che per tanti anni ha cercato Don Fabio, anche dopo l’addio di Leonardo si è pensato al c.t. inglese ma il diretto interessato non ha voluto lasciare subito l’Inghilterra. Moratti apprezza molto l’ex tecnico di Milan, Roma e Juventus, che ha sempre vinto in ogni posto dove è andato ad allenare. Certo l’ingaggio di Capello da parte dell’Inter sarebbe molto dispendioso dal punto di vista economico. Il tecnico italiano vorrebbe un mercato all’altezza per vincere e non baderebbe a spese pur di arrivare ai giocatori che preferisce. Capello in Inghilterra ha avuto tanti pupilli, due in particolari: Theo Walcott e Jack Wilshere, entrambi giovani dell’Arsenal. Walcott è il più conosciuto dei due, l’ala destra dell’Arsenal è perfetta per il modulo classico di Capello, ovvero il 4-4-2. Walcott è un giocatore dotato di grande velocità e ottima tecnica, il problema è che l’Arsenal non sembra intenzionata a lasciare andare il giocatore inglese, classe 89′, che viene valutato circa 18 milioni di euro. Walcott però ha il contratto in scadenza nel 2013 e per il momento non si è parlato di rinnovo del contratto. Inoltre la situazione ai Gunners potrebbe cambiare, molto dipenderà dal futuro di Wenger che a fine stagione potrebbe andare via. L’altro giocatore che piace molto a Capello è Jack Wilshere, centrocampista centrale dell’Arsenal, classe 92′, dotato di grande tecnica e ottima visione di gioco. Wilshere ha preso il posto di Fabregas nei Gunners e ha esordito in Nazionale proprio grazie a Capello. Sul proprio profilo Twitter Wilshere ha ringraziato il tecnico italiano. Il rapporto tra i due è ottimo, solo che Wilshere ha già un valore altissimo di mercato e ha un contratto in scadenza nel 2016.

I tifosi dell’Inter non sono poi così convinti della scelta di Capello per via dei suoi trascorsi al Milan e alla Juventus, soprattutto per la sua vicinanza con Moggi e Giraudo, i due ex dirigenti della Juventus squalificati dopo i fattacci di Calciopoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori