CALCIOMERCATO/ Inter, per Lucas c’è la fila

- La Redazione

Dopo l’eliminazione in Champions League per mano del Marsiglia, l’Inter è tornata prepotentemente a parlare di calciomercato. Resta caldo il nome di Lucas nonostante la folta concorrenza. 

lucas_san_paolo_r400
Lucas (infophoto)

Dopo l’eliminazione in Champions League per mano del Marsiglia, l’Inter è tornata prepotentemente a parlare di calciomercato. L’ennesima delusione di stagione ha reso evidente la necessità di una rifondazione, le parole di Moratti hanno aperto ufficialmente il nuovo corso rendendo chiara la volontà di ripartire da un mix di giocatori che sia al contempo giovane, ma anche pronta per un campionato da protagonisti. Un’altra stagione di transizione verrebbe infatti difficilmente accolta con il sorriso dai vertici di Corso Vittorio Emanuele, disposti ad intervenire con convinzione sul calciomercato per tornare protagonisti da subito. Nell’ottica di questi investimenti importanti rientra il nome di Lucas, fenomeno del San Paolo già da tempo finito nel mirino di Branca e soci. Il brasiliano è in assoluto il sogno da accarezzare e cullare sino a quando vi sarà l’opportunità. La concorrenza per arrivare al centrocampista però è forte e serrata, oltre ai nerazzurri ci sono infatti diverse squadre inglesi (Liverpool e United in primis), ma anche il Barcellona che, qualora dovesse arrendersi nella rincorsa per Neymar, potrebbe virare con decisione proprio sul talento paulista. Conferme sull’asse Milano-San Paolo sono arrivate già nelle scorse settimane; quando si era parlato di un’offerta da 25 milioni di euro dei nerazzurri, respinta dalla società verdeoro. In queste ore le voci continuano a circolare imperterrite e vorrebbero un rialzo dell’Inter per la prossima estate, ma attenzione al ritorno delle altre contendenti. Il quotidiano brasiliano O Globo ha infatti parlato dell’inserimento di un altro club inglese, di cui non si conosce il nome, pronto ad offrire una cifra vicina ai 30 milioni di euro; altra offerta rimandata al mittente da un San Paolo determinato a trattenere il suo gioiello il più a lungo possibile. Le difficoltà incontrate nelle trattative per Lucas unite alla questione Neymar, sono l’ennesima conferma di un’inversione di tendenza che non vede più il Brasile come terra di conquiste per il ricco (??) calcio europeo. A differenza dell’attaccante del Santos però, per l’affare Lucas potrebbe essere decisiva la volontà del giocatore che in più di un’occasione ha aperto le sue porte all’ipotesi nerazzurra. La destinazione milanese è infatti graditissima ed anzi, appare in cima alle volontà del ragazzo.

Bisognerà però accelerare perché le altre contendenti non stanno a guardare, anzi. La trattativa non è delle più facile, ma attualmente la società meneghina resta leggermente in vantaggio rispetto ai rivali. Sempre ammesso che il San Paolo decida di cedere il suo gioiello…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori