CALCIOMERCATO/ Inter, Javi Martinez piace a Mancini! In arrivo l’offerta?

- La Redazione

La stampa inglese è sicura: Javi Martinez è finito nel mirino del Manchester United, che avrebbe pronta un’offerta pari a 28 milioni di Euro per assicurarsi le sue prestazioni.

JaviMartinez_R400
A destra Javi Martinez, centrocampista 24enne dell'Athletic Bilbao (Infophoto)

Non solo Inter e Juventus su Javi Martinez. Secondo la stampa inglese, sul centrocampista basco dell’Athletic Bilbao sarebbe piombato il Manchester City, pronto a presentare un’offerta pari a 28 milioni di Euro per assicurarsene le prestazioni. Possiamo capire il perchè: il gioiello del Bilbao (uno dei tanti, a dire il vero) è un centrocampista di qualità, dal grande fisico (è alto 190 centimetri e pesa 87 chilogrammi), faro della squadra che si gioca l’Europa League e la Copa del Rey (finale contro il Barcellona) sotto la guida di Marcelo Bielsa. Proprio l’accostamento del Loco alla panchina nerazzurra ha contribuito ad alimentare le voci secondo cui Javi Martinez sarebbe in orbita Inter: Bielsa potrebbe portare a Milano il suo regista come “regalo” per i tifosi dell’Inter. Ma Roberto Mancini ha idee diverse. L’allenatore del Manchester City ha avuto alle sue dipendenze Patrick Vieira, in Italia e in Inghilterra: e proprio al francese viene accostato Javi Martinez, per le sue fattezze estetiche e per la capacità di dirigere i compagni sul campo da gioco. Oltretutto un giocatore così servirebbe come il pane al Manchester City: la qualità degli attaccanti e dei trequartisti è sconfinata, ma manca un uomo d’ordine in mezzo al campo, in grado di innescare al meglio i vari Aguero, Dzeko, Tevez, Silva, Balotelli, Nasri. Non è un regista De Jong, adibito a compiti di interdizione; non lo è Gareth Barry, che Capello in Nazionale aveva addirittura dirottato sull’esterno. Manca in rosa un playmaker, insomma: Javi Martinez potrebbe essere l’innesto giusto per far volare ancora di più la squadra di Manchester, sorpassata dai cugini dello United in Premier League e già fuori dall’Europa. 28 milioni di Euro non sono certo un problema per lo sceicco Mansour; piuttosto, potrebbe esserlo la concorrenza di altre squadre inglesi, tra cui lo stesso Manchester United e il Liverpool, anche loro alla ricerca di un regista davanti alla difesa, merce divenuta rara nel calcio di oggi. Javi Martinez risponde all’identikit, e in questi anni si è anche costruito una discreta esperienza internazionale: gioca nell’Athletic Bilbao da sei stagioni, e fa parte dal gruppo della Nazionale dal 2010; ha già collezionato 7 presenze con la maglia delle Furie Rosse, e con tutta probabilità sarà nel gruppo dei 23 che andranno in Polonia e Ucraina a difendere il titolo europeo conquistato quattro anni fa. L’Inter osserva da vicino lo sviluppo delle trattative, consapevole che un’asta al rialzo sarebbe deleteria; 

Ma il calciatore scade nel 2014, pertanto il suo club non ha alcuna fretta e può tranquillamente sedersi in attesa degli eventi. Alla finesttra c’è anche la Juve, che fin da oggi cerca il possibile erede di Pirlo, che è in bianconero da appena sei mesi ma ha anche 32 anni, e in rosa non c’è un uomo con le sue caratteristiche.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori